apple-iphone6plus Fonte foto: Flickr
APPLE

Problemi al touch screen dell'iPhone 6? Apple ve lo ripara per 167 euro

Apple ha avviato il programma di riparazione per gli utenti dell'Phone 6 Plus con l'obiettivo di risolvere il problema relativo al touch screen

Il problema è venuto pubblicamente alla luce l’estate scorsa a seguito di numerose segnalazioni di utenti di iPhone 6 Plus, ma soprattutto all’indomani della pubblicazione di un video realizzato di iFixit in cui gli esperti del sito hanno riscontrato e analizzato nel dettaglio il malfunzionamento.

Il Touch Disease, secondo la stessa Apple, si presenta su alcuni modelli iPhone 6 Plus sotto forma di uno sfarfallio dello schermo, nello specifico colpisce la barra grigia nella parte superiore del display, o sotto forma di altri malfunzionamenti che bloccato la funzione touch o la rendono meno sensibile al tatto. La causa, sempre secondo il colosso di Cupertino, si manifesta dopo che il dispositivo ha subito diverse cadute su superfici dure e/o essere stato sottoposto a troppo stress. Che significa, tradotto in pratica, che l’utente lo ha utilizzato in maniera eccessiva.

La soluzione di Apple (a pagamento)

Apple ha una soluzione, ma costa 167,20 euro
Apple ha una soluzione, ma costa 167,20 euro

Apple, innanzitutto, esclude che il problema sia dovuto a un difetto di fabbrica ma, al contrario, dipenda esclusivamente dall’utilizzo e dal trattamento – non proprio delicato – del cliente nei confronti del suo iPhone 6 Plus. Ecco che il colosso di Cupertino, per non perdere clienti, ha avviato il programma Touch Disease Repair per sostituire lo schermo difettoso. Non considerandolo, però, un problema di progettazione, il servizio di sostituzione non è gratuito, bensì a pagamento: 167,20 euro. Apple, a chi avesse già provveduto alla riparazione, ma pagato una cifra superiore a quella fissata da Cupertino, fornirà un rimborso. La riparazione può avvenire presso un centro di assistenza autorizzato o direttamente in un Apple Store. Apple ha pubblicato anche una pagina con maggiori informazioni per i malcapitati utenti con un iPhone 6 Plus difettoso.

iFixit ha un’altra spiegazione

(Tratto da YouTube)

iFixit, al contrario di Apple, è convinta che il difetto del display sia causato dai chip del controller touchscreen saldati alla scheda logica dell’iPhone 6 Plus, mentre alcune officine di riparazione di terze parti ipotizzano, invece, che il malfunzionamento potrebbe essere legato allo stesso difetto di progettazione strutturale che ha causato il grave polemica “Bendgate” – iPhone 6 che si deformano con l’uso – e, la spiegazione di Cupertino che lo riconduce a ripetuti danni fisici, non farebbe che confermare questa ipotesi.

Ti raccomandiamo