Facebook, modifiche in arrivo per "Amici nelle vicinanze"

Facebook non vi segnalerà più su una mappa l'esatta posizione degli amici nei paraggi, ma potrete mandar loro un salutino

Facebook sta modificando la funzione Nearby FriendsAmici nelle vicinanze – che vi permetteva di far conoscere la vostra esatta posizione ai vostri amici e di sapere chi si trovavano in qualche luogo vicino a voi. Una feature criticata da molti per questioni di privacy.

Si trattava, in realtà, di una funzione facoltativa, ma c’è chi spesso si dimenticava di disattivarla con conseguenze, talvolta, spiacevoli. Una volta attivata, infatti, i vostri amici potevano localizzarvi in modo molto preciso su una mappa. Non male come idea: qualcuno era nei paraggi? Bene. Perché allora non incontrarvi e andare a prendere un caffè insieme? Facebook non la sta eliminando completamente, la sta semplicemente modificando. Continuerete a vedere chi è nelle vostre vicinanze, ma all’interno di una lista con la possibilità di contattarlo con un “Wave” – una sorta di Poke – per fargli sapere che vi andrebbe di incontrarlo.

Amici vicini e lontani

Non è chiaro il motivo di questo “passo indietro” di Facebook, ma c’è da scommettere che c’entri in qualche modo la privacy. È vero che la funzione perde le mappe per strada, ma guadagna in visibilità. Se prima, infatti, era quasi nascosta nella sezione “Altro”, adesso sarà visibile nella pagina principale del social network. Non vedrete più l’esatta posizione di chi è nei vostre vicinanze, è vero, ma potrete mandargli un salutino al volo e riceverete eventualmente, dall’amico in questione, un invito a incontrarvi. Ma sarà lui a dirvi con precisione dove si trova. Oppure voi.

Ti raccomandiamo