algoritmo Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

L'algoritmo russo che indovina se sei sposato o meno

I ricercatori dell’Università di San Pietroburgo e di Singapore hanno realizzato un algoritmo capace di scoprire se una persona è sposata

24 Marzo 2017 - Intelligenza artificiale, machine learning e algoritmi. Il futuro della comunicazione e dei servizi online si gioca tutto su queste tre tecnologie legate indissolubilmente tra di loro. Gli algoritmi stanno assumendo un ruolo sempre più importante, grazie soprattutto alla loro capacità di analizzare le abitudini degli utenti e organizzare campagne pubblicitarie ad hoc.

Dei ricercatori dell’Università di San Pietroburgo e di Singapore, però, sono andati ben oltre e hanno sviluppato un algoritmo capace di scoprire se una persona è sposata o meno. Gli studiosi assicurano che l’algoritmo ha una precisione superiore all’86% e nei pochi casi in cui sbaglia, l’errore è dovuto a fattori per lo più esterni. Il sistema messo in piedi dai ricercatori analizza l’attività degli utenti su tre popolari social network: Foursquare, Instragram e Twitter e riesce a estrapolare informazioni personali utili a capire se un utente è sposato.

La presentazione a San Francisco

L’algoritmo è stato presentato anche a San Francisco davanti a una platea di investitori della Silicon Valley e non è andato tutto come previsto. Infatti, i ricercatori per mostrare la bontà dell’algoritmo, lo hanno testato sugli account social degli ultimi due presidenti statunitensi: Barack Obama e Donald Trump. Mentre per l’ex presidente tutto è andato secondo, su Donald Trump l’algoritmo ha sbagliato la previsione. Infatti, dopo aver analizzato i tre account social, il sistema ha sentenziato che il presidente degli Stati Uniti è single. Previsione totalmente errata, dato che è sposato con Melania Trump. I ricercatori hanno cercato di spiegare l’errore dando la colpa ai post su Twitter del presidente Trump, che come sappiamo è molto attivo soprattutto durante le ore notturne. Infatti, secondo l’algoritmo postare di notte su Twitter equivale a dire di non essere sposati. Inoltre, la maggior parte dei messaggi del presidente sono realizzati dai propri assistenti e potrebbe essere che qualcuno del suo staff non sia sposato. Quindi, la previsione dell’algoritmo non sarebbe totalmente errata.

Conoscere la situazione sentimentale di una persona è molto importante sia per il marketing politico sia per le campagne pubblicitarie in modo da veicolare il giusto messaggio alla giusta persona.

Ti raccomandiamo