ANDROID

OnePlus 3T, prezzo piccolo e caratteristiche da grande. Foto e video

L’azienda cinese presenta l’aggiornamento del proprio top di gamma: Snapdragon 821 e una fotocamera frontale da 16 megapixel

OnePlus sembra non volersi fermare più e dopo aver presentato solamente qualche mese il OnePlus 3 è già pronta a lanciare sul mercato un nuovo smartphone che abbina a caratteristiche da top di gamma un prezzo molto concorrenziale. Anche questa volta sembra che Carl Pei, CEO dell’azienda, voglia fare le cose in grande.

OnePlus 3T riprende dal modello precedente non solamente una parte del nome ma anche il design: l’azienda cinese ha preferito lavorare sulla parte hardware e software per garantire ai propri utenti delle performance da top di gamma. Alcuni storceranno il naso, ma per vedere qualcosa di nuovo si dovrà attendere il OnePlus 4. Passando alle specifiche tecniche, il OnePlus 3T presenta un nuovo processore e soprattutto una nuova fotocamera frontale che darà la possibilità agli utenti di effettuare videochiamate e scattare selfie in altissima risoluzione.

OnePlus 3T: caratteristiche tecniche, prezzo e data d’uscita

(Tratto da YouTube)

Il OnePlus 3T monta l’ultimo SoC della Qualcomm, lo Snapdragon 821 supportato da una GPU Adreno 530, 6GB di RAM e da 64B o 128GB di memoria interna non espandibile. Passando al comparto fotografico, invece, il OnePlus 3T presenta la stessa fotocamera posteriore da 16 Megapixel del modello precedente, mentre quella anteriore è stata aggiornata con un sensore da 16 Megapixel che assicura ottime immagini anche con poca luce. Lo schermo da 5,5 pollici Optic AMOLED con risoluzione 1920 x 1080 è lo stesso utilizzato sul OnePlus 3.

Se il design non presenta nulla di nuovo (la scocca in alluminio è la stessa del modello precedente), l’azienda cinese ha voluto dare un tocco di vivacità presentando la nuova colorazione Gunmetal, una tonalità di grigio più scuro per proteggere lo smartphone dallo sporco. Per quanto riguarda l’autonomia, il OnePlus 3T presenta una batteria da 3400 mAh che permette di arrivare a fine giornata anche con un uso intensivo dello smartphone. Inoltre, è  presente la tecnologia di ricarica DashCharge che permette di ricaricare lo smartphone in poco più di un’ora (con una ricarica di cinque minuti si possono fare tranquillamente sei o sette ore). Infine, per quanto riguarda il sistema operativo, il OnePlus 3T monterà Android Marshmallow, ma entro fine Natale è atteso l’aggiornamento a Nougat.

Indecisi su quale smartphone acquistare? Ecco i migliori per rapporto quaità-prezzoFonte foto: OnePlus
Indecisi su quale smartphone acquistare? Ecco i migliori per rapporto quaità-prezzo

 

È possibile acquistare il OnePlus 3T dal sito dell’azienda dal 28 novembre a un prezzo di 439 euro per la versione da 64GB e di 479 euro per il modello da 128GB. Oltre al Gunmetal sarà possibile acquistare lo smartphone anche con la colorazione Soft Gold.

Ti raccomandiamo