virus-facebook Fonte foto: Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

Allarme della Polizia: attenzione al virus su Facebook Messenger

A lanciare l’allarme è la Polizia di Stato tramite un post pubblicato sull'account Agenti Lisa. Basta rispondere a un messaggio nella chat per essere infettati

Non passa un giorno in cui non si parla di attacchi hacker. Questa volta i pirati informatici hanno preso di mira Messenger, l’applicazione di messaggistica istantanea di Facebook. Come riporta la Polizia di Stato, in queste ultime ore un nuovo virus sta infettando gli account degli utenti del social network.

La Polizia ha lanciato l’allarme tramite un post pubblicato oggi sul suo profilo ufficiale. Come scrive il poliziotto virtuale, l’Agente Lisa, il virus ha colpito una persona che aveva risposto a uno strano messaggio ricevuto da un contatto che non sentiva da molto tempo. A questo punto il virus ha cominciato a inviare gli stessi messaggi che la vittima aveva ricevuto agli altri contatti. Questo è successo perché l’utente ha installato a sua insaputa il malware nel momento in cui ha risposto al contatto. Il virus, a questo punto, si è propagato velocemente da computer in computer. Il modus operandi di questo virus ricorda quello del video che circolava qualche anno fa sempre su Facebook. Una volta cliccato sul link, l’ignaro utente installav sul proprio pc il malware.

Come difendersi

Il messaggio lanciato dall'agente Lisa sul proprio account FacebookFonte foto: Account Facebook Agente Lisa
Il messaggio lanciato dall’agente Lisa sul proprio account Facebook (premendo sull’immagine sarà possibile scoprire come difendersi dagli hacker)

Come suggerisce l’Agente Lisa, in questo caso non ci sono dei link. Sembra che il virus colpisca appena la persona replica al messaggio che ha ricevuto. Cosa fare? Per prima cosa, non bisogna assolutamente rispondere. Un’altra soluzione è quella di affidarsi agli antivirus. In rete, infatti, si possono trovare degli ottimi programmi gratuiti, disponibili sia per pc sia per dispositivi mobili.

In estrema ratio, si può procedere a disinstallare l’applicazione dal device e provare ad installarla nuovamente. E se siete stati colpiti, è bene anche cambiare la password.

Come difendersi dagli attacchi informatici

Installare un buon antivirus è sicuramente la prima cosa da fare quando si tratta di difendere i propri dati, ma certamente non è l’unica. Ogni giorno sono decine e decine i pericoli che gli utenti sono costretti a vivere: dagli attacchi ransomware fino ai trojan, ogni singola azione nasconde un possibile tentativo da parte degli hacker di rubare le vostre informazioni personali. Ecco alcune guide che vi possono essere d’aiuto

Pericolo ransomware: come difendersi con buone pratiche e antivirus

Proteggere lo smartphone? Ecco come attivare la crittografia

Come impedire agli hacker di rubare i dati dal telefono

Allarme virus, trojan e ransomware, la guida per difendersi

Come creare password sicura per proteggere l’identità online

Guida alla scelta del miglior antivirus gratuito per computer

Come proteggere lo smartphone con i migliori antivirus Android

Ti raccomandiamo