console playdate Fonte foto: Playdate/Panic
VIDEOGIOCHI

Playdate: la console portatile a manovella di Panic

La console di Panic con tanto di manovella dedicata ai gamer che amano i prodotti di nicchia è in arrivo: cos’è Playdate e come sarà

Una console dedicata non al mercato del gaming mainstream, ma ai giocatori di nicchia che apprezzano le piccole perle. Questa è Playdate, una nuovissima console con manovella realizzata da Panic e che sta già spopolando tra gli appassionati del videogioco.

La piccola console offre uno schermo in bianco e nero, pulsanti di controllo classici con croce direzionale e i due A/B, ma soprattutto una simpatica manovella. Quest’ultima non rappresenta solo una scelta estetica che strizza l’occhio ai collezionisti, ma fa parte dei pulsanti di controllo e permetterà agli utenti di divertirsi con uno dei 24 giochi che saranno rilasciati per Playdate. Tra gli sviluppatori dei giochi, poi, c’è anche Lucas Popes, il creatore di Return of the Obra Din. Inoltre, non mancheranno i giochi di terze parti grazie al kit di sviluppo messo a disposizione dall’azienda Panic per la sua console tascabile.

Playdate: la console di Panic

Durante l’evento dell’8 giugno la softwarehouse Panic ha presentato la sua console portatile Playdate e annunciato i pre-ordini per gli utenti. La softwarehouse si è fatta conoscere per le sue applicazioni per macOS e iOS fino ad approcciare al gaming nel 2016 con Firewatch e arrivare al rilascio di Untitled Goose Game. Nel 2019, Panic annuncia il suo nuovo progetto: una console portatile dotata di una manovella che è fondamentale per il gameplay di alcuni giochi. L’uscita era prevista nel 2020, ma a causa dei ritardi per la pandemia da Covid-19 è stato rinviato e ora Playdate è pronta al lancio e sta per arrivare sul mercato.

Playdate: le caratteristiche e i giochi

Playdate non è certo una console next-gen, ma ha attirato l’attenzione per il suo design simile a un Game Boy dall’aspetto decisamente vintage e il caratteristico colore giallo mostarda. Le dimensioni sono compatte, con 74 mm di larghezza, 76 mm di altezza e 9 mm di spessore. Una delle sue peculiarità è sicuramente il pulsante a manovella, che oltre a quello direzionale a croce e quelli A e B offre un gameplay ampliato anche grazie a titoli dedicati.

Dal punto di vista tecnico, Playdate è equipaggiata con un display LCD da 2,7 pollici in bianco e nero e senza retroilluminazione. Per utilizzarla al buio, quindi, servirà una fonte di illuminazione esterna. La CPU è una Cortex M7 e la RAM è da 16 MB. Inoltre, è dotata di un jack audio da 3,5 mm e una presa USB di tipo C per la ricarica. La console è equipaggiata con connettività Wi-Fi a 2.4 GHz e Bluetooth, che permette di scaricare i giochi e di utilizzarli, e offre una memoria interna di 4 GB.

La Panic ha previsto per Playdate una collana di 24 giochi, tra cui Mars After Midnight del famoso sviluppatore Lucas Pope. Al momento i titoli noti sono 21 e non verranno rilasciati tutti insieme, ma secondo un calendario ancora da definire.

Playdate: quanto costa e quando arriva

La console con manovella avrebbe dovuto fare il suo debutto nel 2020 al prezzo di 149 dollari nella versione con 2 GB di spazio di archiviazione. I ritardi nella realizzazione dettati dalla pandemia da Covid-19 però ha dilatato i tempi e così Panic ha presentato Playdate l’8 giugno 2021.

Durante l’evento, è stata aperta la possibilità di pre-ordinare Playdate al prezzo di 179 dollari per la versione con 4 GB di spazio di archiviazione. Dopo la fase di pre-ordine partirà la produzione vera e propria, con le prime consegne della console color mostarda e la sua manovella previste entro la fine del 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963