Curve, luci per bici e tracking GPS
TECH NEWS

Curve di Vodafone è il nuovo sistema connesso per la sicurezza in bici

Nel 2020 è cresciuto il numero di biciclette circolanti sulle strade italiane, con un aumento del 27,5% degli italiani che hanno deciso di salire in sella ed utilizzare questo mezzo per gli spostamenti quotidiani, soprattutto nelle città, o per fare sport. A fronte di questo cambiamento sono emerse anche delle paure sia tra chi è ormai un veterano delle due ruote che tra chi si è approcciato solo nell’ultimo anno. Secondo un’indagine di Vodafone, tra le principali preoccupazioni dei ciclisti in Italia ci sono la scarsa visibilità e le condizioni di scarsa illuminazione sulle strade (40% degli intervistati), la scarsa protezione della bicicletta da furti (43%), la paura di essere travolti alle spalle (31%) e di essere coinvolti in un incidente senza essere notati dagli altri (24%).

È in questo contesto che proprio Vodafone ha realizzato Curve, un dispositivo tecnologico iperconnesso che è in grado di segnalare la presenza del ciclista agli automobilisti, di avvisare le persone di fiducia in caso di incidente e anche di evitare il furto del mezzo. Questo sistema avanzato di luci per bici e tracking GPS è stato sviluppato con il contributo degli appassionati e dei pendolari ciclisti di tutta Europa proprio per rispondere ai loro bisogni. Il design è semplice e leggero, ha una batteria di lunga durata, è semplice da utilizzare e ha un bullone di sicurezza per aiutare a prevenire i furti.

Luce di stop intelligente

Curve è dotato di un fanalino posteriore di stop per segnalare le frenate, proprio come quello delle auto. In questo modo è possibile segnalare il rallentamento brusco ai veicoli che seguono ed evitare di venire tamponati. La luce a LED rossa di 40 lumen è sempre attiva e visibile anche di giorno. Può essere lampeggiante, pulsata, fissa e si intensifica durante la frenata.

Luci LED per bici

Tracker GPS con notifica in caso di incidente

Il dispositivo Curve è in grado di rilevare eventuali impatti ed incidenti e, via GPS, può individuare la posizione esatta. Nel caso in cui il ciclista non riesca a tornare in sella, invia immediatamente notifiche push, SMS e chiamate ai contatti di emergenza inseriti in fase di configurazione. Grazie alla Smart SIM integrata garantisce l’ampia copertura della rete globale di Vodafone.

L’esperienza Vodafone Smart

Il sistema di tracciamento GPS di Curve registra il percorso fatto in bici e, grazie all’app gratuita Vodafone Smart, restituisce un resoconto dettagliato del tragitto con metriche come distanza percorsa e tempo. In questo modo è possibile vivere l’esperienza completa e tenere traccia dei propri progressi.

Vodafone Smart

Allarme antifurto per bici

Oltre a garantire la massima sicurezza su strada, Curve è anche un efficace dispositivo antifurto. Se la bici viene spostata quando la modalità sicurezza è attiva, il tracker fa suonare la sua sirena da 107 db e invia immediatamente un avviso di movimento. La posizione viene tracciata tramite l’app per tutta la durata della batteria.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963