Libero
Meteore verdi in cielo Fonte foto: 123RF
SCIENZA

Lampi di luce verde nel cielo: cosa sono le scie segnalate in massa in questi giorni?

Nei giorni scorsi, molti cittadini in Nuova Zelanda hanno avvistato palle di fuoco e scie verdi nel cielo: ecco di che cosa si tratta

Il cielo è sempre foriero di splendide sorprese, sia per gli astronomi che per i semplici appassionati. Ma quello che è accaduto nei giorni scorsi ha lasciato a bocca aperta più di qualche curioso: molti cittadini in Nuova Zelanda hanno infatti avvistato delle sfere di fuoco seguite da una scia verde brillante, delle vere e proprie meteore di un colore decisamente bizzarro. Di che cosa si tratta?

Strani avvistamenti in Nuova Zelanda

In Nuova Zelanda, c’è una grande attenzione per i fenomeni che hanno come sfondo la volta celeste. Tanto che ha portato alla nascita di un’associazione chiamata Fireballs Aotearoa: astronomi e semplici cittadini appassionati di ciò che accade in cielo hanno la possibilità di collaborare per segnalare l’arrivo di meteoriti e individuarne la loro presenza una volta caduti sulla Terra. Per gli appassionati di astronomia, è così diventato molto più facile comunicare l’avvistamento di queste incantevoli palle infuocate che ogni tanto si avvicinano al nostro pianeta.

E nei giorni scorsi sono in molti ad aver segnalato la presenza di palle di fuoco di un color verde brillante, che lasciano una scia a dir poco stupefacente. La prima è stata avvistata lo scorso 7 luglio e si è schiantata nello Stretto di Cook, tra l’Isola del Nord e l’Isola del Sud. Gli esperti hanno scoperto che si trattava di una meteora dal diametro di circa un metro, precipitata al suolo con una potenza stimata di 2.000 tonnellate di TNT. Un paio di settimane dopo, alcuni cittadini hanno visto una seconda meteora verde sopra la regione di Canterbury, nell’Isola del Sud.

Meteoriti verdi in cielo, cosa sono

Perché in Nuova Zelanda stanno piovendo meteoriti verdi? La presenza di sfere di fuoco nei cieli è già un avvenimento abbastanza raro: si stima che ne cadano in media 4 ogni anno in tutto il mondo. Ma queste presentano anche una caratteristica insolita, ovvero la scia luminosissima di un color verde brillante che lasciano in cielo per alcuni istanti dopo il loro passaggio. Questa particolarità dipende dalle dimensioni, dall’altezza e dalla composizione chimica delle meteore. Gli esperti spiegano che generalmente il fenomeno accade quando una meteora sfreccia sopra le nostre teste a più di 100 km di distanza.

Nel momento in cui queste palle infuocate – che viaggiano ad una velocità di almeno 60 km al secondo – attraversano l’atmosfera terrestre, il loro contenuto di ferro e nichel viene vaporizzato a causa dell’impatto che sprigiona un enorme calore, dando vita ad una scia di questo splendido verde brillante. In alcuni casi, invece, il colore può essere determinato dalla collisione tra ioni di ossigeno nell’atmosfera superiore e particelle solari: questo è lo stesso fenomeno che dà origine alle aurore verdi, un vero spettacolo della natura.

Non resta che capire un’ultima cosa: come mai in questo periodo sono così numerose le meteore che stanno colpendo la Nuova Zelanda? Una spiegazione potrebbe essere che proprio a cavallo tra luglio e agosto hanno avuto il loro picco le Perseidi, sebbene secondo alcuni esperti le meteore verdi non apparterrebbero a questo sciame. In realtà, comunque, la caduta di questi corpi celesti non è poi così rara. Lo è molto di più riuscire a recuperare ciò che resta dopo l’impatto sulla Terra, ed è per questo che è nata Fireballs Aotearoa.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963