Libero
Windows 11: ecco 5 novità in arrivo per tutti Fonte foto: Shutterstock / Microsoft
TECH NEWS

Windows 11: ecco 5 novità in arrivo per tutti

Microsoft è al lavoro per accontentare gli utenti: alcuni dettagli dell'interfaccia di Windows 11 saranno rivisti per rendere il sistema operativo più comodo da usare per tutti

Che Microsoft si stesse preparando a rilasciare nuove funzionalità per Windows 11 non è una novità: il nuovo sistema operativo è arrivato da pochissimo e siamo ancora all’inizio del suo sviluppo, che durerà diversi anni. Alcune novità sono quindi in arrivo, anche se Microsoft non le ha annunciate ufficialmente. Le ha, però, iniziate a distribuire in una versione beta per gli sviluppatori e Windows Central le ha potute visionare e raccontare a tutti.

Queste funzioni, dopo l’opportuna messa a punto, verranno fatte provare anche agli altri beta tester e, infine, arriveranno sulla versione ufficiale e stabile di Windows 11 tramite un normale aggiornamento di Windows Update. Si tratta, in particolar modo, di piccole modifiche all’interfaccia del sistema operativo di Microsoft. Interfaccia che, lo ricordiamo, è una delle differenze maggiori tra il vecchio Windows 10 e il nuovo Windows 11, in particolare per quanto riguarda il menu Start, che rispetto a Windows 10 è stato riposizionato e riorganizzato in Windows 11. Ecco quali novità ha in serbo Microsoft per il suo OS.

Le funzioni in arrivo su Windows 11

La prima novità in arrivo su Windows 11 è comodissima: si tratta della possibilità di creare delle cartelle di app all’interno del menu Start. In questo modo, ad esempio, potremo raggruppare in una sola cartella tutte le app di Microsoft, o tutte le app di grafica e così via.

La seconda novità, altrettanto comoda, è la possibilità di fare il drag&drop dei file nelle app aperte e posizionate sulla Taskbar: basterà trascinare un file su quell’app per aprirlo al suo interno, esattamente come già succede su Windows 10 da anni.

La terza novità riguarda ancora la Taskbar: nel caso sia troppo affollata di app aperte, cosa che rende molto difficile passare da una app all’altra, sarà possibile premere una icona con i tre puntini per accedere ad un menu "overflow" al cui interno ci saranno le app non visibili, perché sommerse dalle altre.

La quarta novità è la cosiddetta "Snap Bar", che consiste in un modo molto più veloce e comodo di disporre le finestre in modo automatico. Ricordiamo che, con Windows 11, ha debuttato la possibilità di dividere lo schermo in porzioni e fare in modo che determinate finestre occupino determinate porzioni dello schermo.

La quinta novità è la possibilità di fissare i file all’interno di Esplora File, in modo da averli sempre a disposizione nella parte sinistra della finestra.

Quando arrivano le novità

Queste novità sono tutte relative all’interfaccia e riguardano tutte funzioni assai richieste dagli utenti. E’ quasi certo, quindi, che le vedremo tutte in una prossima versione di Windows 11.

Al momento, però, non è ancora possibile dire quando le vedremo e se Microsoft le rilascerà tutte insieme: ogni singola funzione, infatti, dovrà prima essere testata in modo approfondito e solo dopo, se tutto andrà per il meglio, potrà essere inserita in un update ufficiale di Windows 11 per il grande pubblico.

 

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963