Fattura elettronica Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come attivare la fattura elettronica

Attivare la fattura elettronica con Libero SiFattura è semplice e basterà configurare il gestionale e creare un profilo elettronico: come fare passo dopo passo

La fatturazione elettronica tra invio, ricezione, creazione di preventivi, note di credito e proforma può sembrare complicata per chi deve gestirla. Per questo motivo esistono dei gestionali amministrativi completi come SiFattura di Libero che in pochi passaggi e clic permettono di tenere sotto controllo il proprio business.

Per poter iniziare a utilizzare SiFattura non è necessario installare alcun software, ma sarà sufficiente accedere alla pagina del servizio col proprio account Libero. Uno strumento di configurazione guidata consentirà di creare tutti i profili del proprio account, inserendo tutte i dati relativi al piano di Libero SiFattura scelto tra quello gratuito Basic e quelli a pagamento Pro e Lite, oltre che i dati dell’azienda. Per poter emettere le fatture elettroniche, però, è necessario creare un profilo elettronico: ecco una guida per attivarlo passo dopo passo.

Come configurare Libero SiFattura

Al primo accesso al gestionale amministrativo di Libero SiFattura si aprirà una pagina per la configurazione guidata che permette l’inserimento di tutti i dati relativi all’attività e al legale rappresentante, da poter poi utilizzare per l’emissione di fatture e documenti, oltre che per la ricezione.

In particolare, la procedura consente di configurare i vari profili che fanno parte del gestionale SiFattura:

  • profilo utente: indica la tipologia di piano SiFattura attivo sull’account e permette di personalizzare la lingua e i contatti, come la email, oppure l’attivazione dell’invio di solleciti automatici per i documenti insoluti
  • profilo azienda: contiene tutte le informazioni e i dati relative all’azienda che saranno utilizzati per mettere le fatture, elettroniche e non
  • profilo elettronico: contiene sia i dati dell’azienda che quelli del legale rappresentante ed è necessario per l’attivazione della fatturazione elettronica
  • profilo pubblico: consente di impostare le diverse autorizzazioni per condividere l’accesso al gestionale amministrativo con il proprio commercialista o con altri collaboratori.

Come attivare la fatturazione elettronica: il profilo elettronico

Attivare il profilo elettronico dell’account Libero SiFattura è fondamentale per poter abilitare l’emissione e la ricezione delle fatture elettroniche attraverso il Sistema di interscambio (SDI) e la conservazione legale dei documenti, prevista per chi sottoscrive un piano Lite o Pro.

Il percorso da seguire per attivare il profilo elettronico è Impostazioni > Profilo elettronico > Attivazione profilo elettronico > Attiva profilo elettronico. Si avvierà una procedura che guida l’utente nella compilazione dei vari form, permettendo di inserire i dati necessari ad attivare il servizio di fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva. Dopo aver compilato i vari form, si potrà procedere facendo clic su Avanti.

E’ molto importante, in questa fase, fare attenzione a inserire i dati esattamente come sono registrati all’Agenzia delle Entrate, poiché per l’emissione delle fatture elettroniche questi devono coincidere. Il passo successivo è l’inserimento dei dati del legale rappresentante e dopo aver fatto clic su Avanti, bisogna spuntare la casella "richiede l’erogazione del servizio di Fatturazione Elettronica" per ricevere e, se hai un piano Lite o Pro, inviare le fatture elettroniche.

Per la conservazione delle fatture elettroniche, invece, bisogna spuntare la casella "Affida" e poi fare clic su Attiva. Andranno poi inseriti i dati relativi al proprio numero di cellulare e seguita la procedura con il codice di conferma ricevuto via SMS e la configurazione sarà terminata.

Gli utenti che scelgono Libero SiFattura come gestionale amministrativo potranno optare per una delle tre tipologie di piano tra il Basic che è gratuito e consente di generare un numero illimitato di fatture elettroniche e di riceverle, il Lite che aggiunge funzionalità e report avanzati a 29 euro l’anno più Iva e il Pro, che a 49 euro l’anno più Iva dà accesso a tutte le funzionalità avanzate e la possibilità di condividere l’account con il proprio commercialista. Acquistando un pacchetto di crediti per i piani Lite e Pro di Libero SiFattura, si potranno poi conservare a norma di legge le proprie fatture elettroniche per 10 anni.

 

Crea e invia le tue fatture elettroniche facilmente!Scegli la comodità e la convenienza di Libero SiFattura

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963