Libero
APP

Come controllare chi ti tagga su Facebook

Non sempre essere taggati in un video, in una foto o in un post di Facebook è piacevole o sicuro per la nostra reputazione: ecco come impedire a chiunque di taggarci se non lo vogliamo.

Pubblicato: Aggiornato:

È sempre piacevole entrare su Facebook e trovare una o due notifiche ad aspettarci. O meglio, è quasi sempre piacevole. A volte, infatti, può capitare di aprire il social e di trovare una notifica che ci avvisa di essere stati taggati nelle foto dei nostri amici…e di scoprire di non essere venuti particolarmente bene.

Siamo certi che vi sarà capitato anche, e che il vostro primo pensiero è stato quello di cancellare il tag per evitare che chiunque vedesse la foto potesse risalire a voi. Una soluzione utile, anche se forse non sapete che per evitare che vengano pubblicate foto imbarazzanti il social offre un’opzione per il controllo sui tag. Come funziona? Scopriamolo insieme.

Come controllare i tag su Facebook da smartphone

Anzitutto, precisiamo una cosa: ognuno di noi può essere taggato nei post e nelle foto da amici e da amici degli amici. Ma i tag delle persone che non sono tra i vostri amici saranno visualizzati in automatico nel “controllo del diario”, da cui potrete decidere se renderli visibili sul vostro diario o meno – in ogni caso, ricordate che i contenuti che scegliete di non visualizzare nel diario saranno comunque visibili nel Feed di Facebook -.

Chiarito questo, vediamo come gestire i tag dall’app per dispositivi mobili, smartphone o tablet che siano. La prima cosa da fare, anzitutto, è aprire Facebook e toccare l’icona del menù ad hamburger (in alto a destra su Android, in basso a destra su iOS) per accedere alla gestione delle impostazioni. Da qui seguite il percorso Impostazioni e privacy > Impostazioni > Profilo e aggiunta di tag (che trovate all’interno della sezione “Pubblico e visibilità”).

Una volta aperta la pagina, scorrete fino alla voce “Controllo” e spostate su On l’interruttore che trovate alla voce “Vuoi controllare i tag che le persone aggiungono ai tuoi post prima che tali tag vengano visualizzati su Facebook?”, in modo tale che ciascun tag dovrà essere approvato prima che il contenuto sia condiviso sulla vostra bacheca. In attesa della vostra scelta sulla sua visibilità, il contenuto rimarrà “in sospeso”. Naturalmente l’impostazione evita solamente che il messaggio, la foto o il link finisca nella nostra pagina, ma chiunque può pubblicarlo sul proprio profilo.

Per avere una panoramica dei contenuti in cui si è taggati e che sono in attesa di approvazione basta visitare il Registro attività, che potete raggiungere direttamente dal vostro profilo. Da qui potrete accedere rapidamente a un elenco dei contenuti in attesa di approvazione.

Come controllare i tag su Facebook da PC

L’argine al “tag selvaggio” su Facebook può essere posto indifferentemente dai dispositivi mobili e dal computer: cambiano i passi da seguire, ma il risultato finale è il medesimo.

Se siete soliti utilizzare il social dal pc e volete settare la gestione dei tag, vi basta fare clic sulla vostra immagine del profilo in alto a destra e poi seguire il percorso Impostazioni e privacy > Impostazioni > Profilo e aggiunta di tag– che trovate sulla sinistra dello schermo, nella sezione “Pubblico e visibilità” -. Da qui vi basta switchare su On l’interruttore alla voce “Vuoi controllare i tag che le persone aggiungono ai tuoi post prima che tali tag vengano visualizzati su Facebook?” per approvare i post in cui sarete taggati prima che vengano pubblicati sul vostro profilo.

Anche in questo caso, al pari di quanto già detto per i dispsoitivi mobili, per visualizzare un elenco dei contenuti in attesa di approvazione bisogna consultare il Registro attività, che potete raggiungere facendo clic sull’immagine del vostro profilo e poi selezionando la voce “Impostazione e Privacy”.

TAG: