storie-facebook Fonte foto: PixieMe / Shutterstock.com

Facebook avrà una bacheca unificata con storie e post

Facebook avrà presto una nuova bacheca in cui post e Storie saranno accorpati. Come sarà il nuovo feed del social network? Scoprilo subito!

18 Aprile 2019 - Facebook, Messenger, Instagram e WhatsApp non sono solo le applicazioni più famose e usate al mondo, ma anche app sorelle, figlie di unico e potente padre, uno degli imprenditori più potenti al mondo: Mark Zuckerberg. Ognuno di questi strumenti ha le sue peculiarità, ma condividono alcune importanti funzioni. Tra queste c’è la possibilità di pubblicare post e contenuti temporanei.

Le Storie sono tra le funzionalità più amate di Facebook, Instagram e WhatsApp (anche se in quest’ultima prendono il nome di Stato). Purtroppo, però attualmente un utente per condividere il proprio contenuto temporaneo deve caricarlo in ciascuna applicazione separatamente e per visualizzare le Storie occorre fare tap in una sezione apposita. Questo relega questi post ad una posizione secondaria. Mark Zuckerberg vuole integrarli in un’esperienza d’uso immersiva e unica. E per raggiungere questo obiettivo è disposto a rivoluzionare completamente l’aspetto grafico di Facebook.

Le Storie di Facebook

Il news feed del social network è destinato a mutare profondamente. Questo è ciò che emerge in seguito a diverse indiscrezioni, pubblicate su varie testate tra cui TechCrunch. La ricercatrice Jane Mancun Wong, che collabora spesso con la testata online, ha rivelato che molto presto vedremo l’interfaccia di Facebook completamente cambiata. Il feed non si consulterà più scrollando col dito verso il basso, ma si inizieranno ad usare gli swipe per visualizzare meglio i contenuti dei contatti, ma anche delle pagine e dei gruppi. Inoltre, i post del feed saranno accorpati alle Storie, in modo che quest’ultimo tipo di contenuto aumenti la sua visibilità. Nella nuova bacheca, per visualizzare e guardare nel dettaglio un post occorrerà tenerlo premuto col dito. Insomma, funzioneranno proprio come le Storie disponibili ora su Instagram. Per esempio, se non verranno bloccate, si susseguiranno una dopo l’altra e saranno alternate a messaggi pubblicitari di vario tipo.

D’altronde la società di Mark Zuckerberg ha sempre scommesso sui post temporanei – le Storie infatti sono visualizzabili per massimo 24 ore – e ha voluto inserirli in tutti nei social e nell’app di messaggistica.

Quando saranno accorpate le Storie e i post di Facebook?

I contenuti temporanei hanno enormi potenzialità per i ricavi pubblicitari e Mark Zuckerberg vuole sfruttarle al massimo. Probabilmente nel prossimo futuro, le Storie occuperanno una porzione di spazio maggiore rispetto ai contenuti tradizionali. Ma questo è ancora da vedere.

Per il momento lo sviluppo del nuovo feed di Facebook è ancora ad uno stato embrionale e non si sa neanche se vedrà la luce: infatti la nuova interfaccia è in lavorazione e dovrà anche superare i test.

Contenuti sponsorizzati