facebook Fonte foto: BigTunaOnline / Shutterstock.com

Facebook cambia faccia: tutte le novità

Il news feed di Facebook presto cambierà faccia: non più una bacheca, ma addirittura tre divise per tipologia: post rilevanti, recenti e visti

Presto il classico news feed di Facebook potrebbe cambiare faccia. Oltre alla classica bacheca in cui scorrono le notizie ritenute più rilevanti dall’algoritmo, l’utente potrebbe avere a disposizione altri due tipi di visualizzazione: uno basato sulla cronologia dei post a partire dal più recente, e un altro con tutti i post già visti in precedenza.

Per il momento è una funzione nascosta, ma presto la tripla bacheca potrebbe diventare ufficiale. L’obiettivo è quello di rendere il social network ancora più dinamico e coinvolgente, permettendo a tutti gli utenti di leggere ciò che vogliono, a prescindere dai contenuti selezionati dall’algoritmo. Non tutti gli iscritti infatti apprezzerebbero la classica interfaccia, ma sarebbero più propensi a guardare le notizie più recenti, per sapere cosa succede in tempo reale. Altri invece potrebbero voler riguardare contenuti passati inosservati e magari reagire o commentare.

Come sarà il nuovo news feed di Facebook?

Se la nuova interfaccia venisse lanciata, sarebbe sicuramente la più grande rivoluzione legata al design della piattaforma. Già nel 2013 Mark Zuckerberg aveva annunciato il feed multiplo, per poi accantonare il progetto. Al suo posto era arrivata la colonna sulla parte laterale che raccoglie ancora oggi le diverse sezioni del social: amici, pagine, giochi, app e così via. Ora, finalmente sarebbe arrivato il momento del grande cambiamento: gli utenti forse potranno decidere quali notizie seguire, spostandosi da una bacheca all’altra. A tal proposito, la possibilità di cambiare feed sarà data dalla presenza di tre tab nella parte superiore della schermata principale. I tab si chiamerebbero “Relevant” per le notizie rilevanti, “Recent” per quelle recenti e “Seen” per i contenuti già visti.

Nuova faccia per Facebook: chi ha scoperto la funzione?

La funzione segreta è stata individuata dalla sviluppatrice Jane Manchun Wong che ha comunicato l’indiscrezione a TechCrunch attraverso l’invio di diversi screenshot.

In seguito, un portavoce dell’azienda ha confermato l’esistenza della funzione, che per il momento è disponibile solo ad un team interno di tester. Inoltre, ha ammesso che attualmente Facebook sta anche testando un modo per semplificare la ricerca e ordinare tutti i post già visualizzati, in modo da non perderli e dare loro una “seconda possibilità”.

Nuove bacheche Facebook: cosa c’è dietro la novità?

Riflettendo su questa novità appare chiaro che la società di Menlo Park starebbe cercando delle soluzioni per trattenere gli utenti dentro il social network, spesso messo da parte a favore di altre piattaforme come Instagram o TikTok. In questo modo, ci sarebbe anche una maggiore copertura da parte degli annunci di Facebook che, in questo momento, hanno rallentato anche la crescita dei profitti, a quanto si evince dai dati Wall Street. Avere tre bacheche a disposizione sicuramente offre maggiori opportunità agli inserzionisti.

Senza contare che l’algoritmo spesso può sbagliare offrendo il contenuto sbagliato, quello determinante l’abbandono della pagina da parte dell’utente. Con la tripla bacheca gli iscritti finalmente avranno maggior margine di scelta e magari troveranno contenuti davvero interessanti che li convinceranno a rimanere dentro il social network.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963