Libero
APP

Facebook Messenger dice addio a una sua storica funzione

Facebook Messenger si prepara a rimuovere il supporto agli SMS con un aggiornamento in arrivo nel corso del prossimo mese di settembre

facebook messenger Fonte foto: charnsitr / Shutterstock.com

Nelle prossime settimane, Facebook Messenger riceverà un nuovo aggiornamento che eliminerà la possibilità di gestire gli SMS. La funzione, introdotta nel 2016 (dopo un primo tentativo che registrò scarso successo nel 2012), sarà eliminata dall’app di messaggistica di Meta che, quindi, si concentrerà su altre funzioni. Gli utenti che sfruttano Messenger come app per gli SMS (non molti, probabilmente) dovranno passare ad un’altra applicazione.

Facebook Messenger: stop agli SMS

La data da cerchiare sul calendario è quella del prossimo 28 settembre 2023. Tra circa un mese e mezzo, infatti, l’app Messenger per Android non potrà più essere usata per inviare e ricevere SMS. Facebook non ha chiarito le motivazioni alla base di questa scelta e agli utenti che sfruttano la funzione in questione non resta che passare a un’altra applicazione.

La fine del supporto agli SMS da parte di Messenger potrebbe essere legata a uno scarso utilizzo di questa funzione, che deve essere attivata dall’utente manualmente, oltre che dalla volontà di concentrare le risorse di sviluppo dell’applicazione su altri elementi, rafforzando il ruolo di Messenger nel settore delle app di messaggistica.

Attualmente, quando impostata come app per gli SMS, Messenger è in grado di distinguere i messaggi inviati da un utente Facebook dagli SMS, assegnando a quest’ultimi un colore differente.

Addio SMS su Messenger: cosa fare

La fine del supporto agli SMS da parte di Messenger passerà del tutto inosservata per tutti gli utenti (la stragrande maggioranza) che non hanno mai utilizzato l’app di Meta per la gestione dei messaggi sul proprio smartphone Android: la funzione sarà semplicemente rimossa, con un aggiornamento, e non sarà più attivabile.

Per chi, invece, usa Messenger come app predefinita per gli SMS sarà necessario passare ad un’altra applicazione. Questo passaggio può avvenire già oggi.

Basta andare nelle Impostazioni del sistema operativo e accedere poi alla sezione App. In questa sezione bisogna poi individuare la sottosezione dedicata alle App predefinite (dalla pagina principale delle Impostazioni è possibile utilizzare il motore di ricerca integrato per trovarla facilmente).

A questo punto bisogna selezionare App SMS per verificare quali sono le app installate nello smartphone che hanno la possibilità di gestire gli SMS.

Su quasi tutti gli smartphone Android in circolazione è disponibile l’app Messaggi di Google, già preinstallata e pronta all’uso. Si tratta dell’app di riferimento per milioni di utenti con smartphone Android. Sarà sufficiente selezionare quest’app (o un’altra, se preferiamo) per poter continuare a inviare e ricevere SMS.

Messaggi di Google è una delle applicazioni principale di Android e (nel caso in cui non sia già installata) può essere scaricata direttamente dal Google Play Store. L’app è utilizzabile da quasi tutti gli smartphone Android attivi oggi: la prima versione del sistema operativo supportata è Android 5.0 Lollipop, rilasciata nel 2014.