Libero
APPLE

IPad OLED: finalmente ci siamo

I nuovi iPad con display OLED sarebbero in arrivo entro il primo trimestre del 2024, il report di Omdia prova a far luce sui piani dell’azienda di Cupertino

ipad pro Fonte foto: Gabo_Arts / Shutterstock

Secondo l’indiscrezione condivisa da Omdia, società specializzata in tecnologia e telecomunicazioni, i primi iPad con pannello OLED saranno lanciati ufficialmente nel primo trimestre del 2024. Il cambiamento riguarderà, almeno inizialmente, gli iPad Pro con display da 11 e 13 pollici (in foto), che vedranno la sostituzione degli attuali display Liquid Retina XDR (LCD con tecnologia mini LED) a con i nuovi schermi OLED.

Come saranno i nuovi iPad con display OLED

Al momento non sono ancora disponibili informazioni ufficiali riguardo ai nuovi iPad con pannelli OLED, ma stando sempre alle rivelazioni di Omdia, i  tablet di Apple avranno l’Always-On Display e saranno realizzati con tecnologia LTPO (Low-Temperature Polycrystalline Oxid) che consente la regolazione dinamica della frequenza di aggiornamento del display, per un risparmio energetico ancora più efficiente.

Oggi Apple utilizza la tecnologia LCD Mini LED per i suoi iPad Pro, una soluzione davvero eccellente ma, ma leggermente inferiore rispetto alla OLED che garantisce colori brillanti e dal contrasto elevato, neri perfetti (perché i pixel non utilizzati vengono completamente spenti e non oscurati), un’ottima luminosità e una gamma dinamica molto elevata grazie al fatto che ogni pixel viene illuminato singolarmente.

Oltre a questo uno schermo OLED è anche molto più sottile di uno LCD Mini LED e permette un maggior risparmio energetico, due caratteristiche che su un dispositivo come l’iPad possono davvero fare la differenza, aiutando Apple a realizzare un tablet leggero e con consumi ridotti, nonostante le prestazioni di altissimo livello.

Risparmio energetico, inoltre, vuol dire poter usare una batteria più piccola, meno costosa (quindi più ricavi) e meno pesante. E il cerchio si chiude, facendoci capire subito perché Apple vuole passare all’OLED sui suoi iPad Pro.

Cosa cambia per gli utenti

Nonostante le migliori performance promesse sui prossimi iPad, queste innovazioni hanno ovviamente un costo che si ripercuoterà sul prezzo del tablet di Apple. Secondo il leaker ShrimpApplePro queste novità potrebbero far aumentare di circa il 70-80% il costo dei pannelli cosa che, ovviamente, farà salire anche il prezzo dei dispositivi.

Stando ai rumor, il prezzo di iPad Pro da 13 pollici passerebbe dagli attuali 1.099 dollari fino ai 1.799 dollari della nuova versione con schermo OLED. Un rincaro decisamente importante, dovuto chiaramente al costo più elevato dei componenti, che farà di iPad Pro OLED un device davvero eccellente ma, forse, per pochissimi utenti professionisti.

Apple e i display OLED

Anche i Macbook dovrebbero passare al display OLED e a darne notizia sono stati Ross Young di DSCC e Ming-Chi Kuo, noto e affidabile analista del mercato dell’elettronica, che hanno ipotizzato l’uscita del primo MacBook Air con display OLED nel 2024, forse al fianco dei nuovi tablet.

Al momento il MacBook Air e il MacBook Pro da 13 pollici hanno schermi LCD IPS tradizionali, mentre i modelli da 14 e 16 pollici hanno schermi mini-LED. Tuttavia, secondo report di Omdia, il colosso di Cupertino starebbe dando la precedenza ai suoi iPad, facendo slittare l’arrivo dei display OLED sui MacBook al 2027.

Una data che non coincide con quella dei due analisti. Apple, come al solito, è l’azienda tech con i piani più difficili da decifrare.