Libero
iphone face id mascherina Fonte foto: Shutterstock
APPLE

IPhone e mascherina: lo sblocco con il volto non è per tutti

Finalmente arriva sugli iPhone lo sblocco tramite Face ID con la mascherina, ma purtroppo l’aggiornamento non sarà affatto per tutti i telefoni Apple

Quando Apple ha introdotto la tecnologia Face ID sui propri iPhone ed iPad, non poteva certo immaginare che sarebbe iniziata la pandemia da COVID-19 e che avremmo dovuto indossare tutti le mascherine. Infatti, lo sblocco tramite riconoscimento del volto non funziona mentre abbiamo naso e bocca coperti.

È pur vero che l’azienda di Cupertino è in ritardo di due anni, ma sta per arrivare una soluzione che risolverà il problema su molti dispositivi della mela morsicata. Sarà un aggiornamento del sistema operativo proprietario iOS a permettere agli utenti di sbloccare il loro iPhone mentre indossano la mascherina. La notizia negativa è che non sarà possibile implementare la nuova funzionalità su tutti i modelli che hanno il Face ID, a causa della maggiore accuratezza richiesta nel riconoscere i lineamenti della parte superiore del viso. Vi spiegheremo come funziona e quali iPhone e iPad potranno farne uso.

iPhone, il nuovo Face ID

Con il rilascio di iOS 15.4, sarà finalmente possibile per gli utenti sbloccare il loro iPhone (o iPad) tramite riconoscimento facciale mentre indossano la mascherina. La nuova funzionalità è stata mostrata in un tweet dallo YouTuber Brandon Butch, che ha pubblicato uno screenshot della Beta 1 del sistema operativo. Apple ha spiegato che ciò è reso possibile dalla scansione accurata dei dettagli del viso intorno agli occhi.

Ovviamente questo processo richiede uno sforzo maggiore rispetto al tradizionale sblocco con il volto, che scansiona il viso nella sua interezza. Quindi, secondo quanto riferisce 9to5Mac, non è escluso che la funzionalità sia adatta soltanto ai modelli più recenti di iPhone e iPad e non possa essere implementata su quelli più datati neanche con un aggiornamento software.

Per la configurazione del riconoscimento del volto, non bisogna indossare la mascherina, ma è sufficiente far acquisire al sistema i tratti dell’intero viso. Dopodiché, basta andare nelle impostazioni dell’iPhone e selezionare “Usa Face ID con una maschera".

Apple dovrebbe presto migliorare il riconoscimento del volto mentre si indossano gli occhiali, anche con la mascherina. Tuttavia, non sarà possibile adoperare degli occhiali da sole.

iPhone, su quali modelli il nuovo Face ID

Apple non ha specificato quando sarà disponibile la nuova funzionalità, ma sembra che non riguarderà tutti i dispositivi che fanno uso della tecnologia Face ID. Infatti, sarà disponibile soltanto per gli utenti in possesso di un iPhone 12 o di un modello più recente.

In particolare, dovrebbe arrivare su iPhone 12 mini, iPhone 12, iPhone 12 Pro, iPhone 12 Pro Max, iPhone 13 mini, iPhone 13, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max. Per quanto riguarda gli iPad, invece, i modelli Pro del 2018 potrebbero non ricevere il riconoscimento del volto con la mascherina.

Chi ha dispositivi più datati potrà utilizzare altre metodologie di sblocco: per esempio, è possibile adoperare l’Apple Watch per sbloccare lo schermo del proprio iPhone. Questa modalità non è altrettanto sicura, ma permette di ovviare al problema, specialmente quando ci si trova in luoghi affollati o in contesti in cui è necessario indossare la mascherina.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963