Libero
Come eliminare un commento su Instagram Fonte foto: Shutterstock

Profilo Instagram hackerato? Ora c'è una novità

I profili Instagram hackerati spesso restano bloccati per mesi, ora il social del gruppo Meta sta per introdurre diverse novità che risolvono gran parte dei problemi in caso di violazione dell'account

Chi si è ritrovato con il profilo Instagram hackerato sa benissimo che è molto difficile, se non impossibile, tornare in possesso della propria identità digitale sul social del gruppo Meta: da qualche tempo la società ha snellito le procedure per il recupero di un account violato, ma le misure per evitare le conseguenze dell’intrusione di malintenzionati nei profili altrui hanno ancora la precedenza su tutto: se un profilo è violato, quindi, nella migliore delle ipotesi rimane bloccato per mesi e mesi.

In attesa che, nei prossimi mesi, venga rilasciata la funzione che permette di chiedere ad amici e contatti di confermare l’identità di un profilo per riottenere l’accesso al proprio account, Instagram sta per introdurre alcune novità per prevenire la violazione e tentare di limitare il problema. L’anno scorso fu introdotto il controllo di sicurezza (il cosiddetto Security Checkup) per gli utenti di Instagram che temevano che il loro account fosse stato hackerato e, da oggi, questa funzione è stata resa disponibile per tutti. In pratica l’utente viene aiutato a verificare lo stato del suo account, attraverso il controllo dell’attività di accesso, la revisione delle informazioni del profilo, la conferma degli account che condividono le informazioni di accesso e l’aggiornamento delle informazioni di contatto per il recupero dell’account (ad esempio, numero di telefono e indirizzo e-mail).

Come controllare se l’account Instagram è sicuro

La nuova funzione di controllo e verifica è decisamente utile poiché fa capire agli utenti di Instagram sia come verificare lo stato di compromissione dell’account, sia come proteggere i propri account da eventuali intromissioni malevole. La nuova funzionalità si trova nel menu Profilo => Impostazioni => Sicurezza => Verifica sicurezza.

Inoltre, per rendere più sicuro un account Instagram, è anche possibile abilitare l’autenticazione a due fattori tramite WhatsApp, che è già disponibile in alcuni paesi. La funzione 2FA può essere utilizzata anche con un numero di telefono o un’app di autenticazione come Duo Mobile e Google Authentication.

Instagram: come eliminare i post in blocco

Un’altra importante novità in arrivo su Instagram oggi è la possibilità di eliminare i post in blocco. Il che ci consente di ripulire velocemente gli account violati sui quali gli hacker hanno pubblicato molti post. Potrebbe sembrare una funzionalità base, ma ricordiamo che su Instagram non c’era.

E’ inoltre possibile anche archiviare o eliminare storie, video di IGTV e Reels, così come tutte le interazioni come commenti, i Mi piace, reazioni agli adesivi delle storie. Insomma, è possibile "ripulire" velocemente un account in caso di necessità.

Oltre alla possibilità di eliminare e archiviare i contenuti in blocco, Instagram ha anche aggiunto l’opzione per ordinare e filtrare i contenuti e le interazioni per data e cercare commenti, Mi piace e risposte alle storie precedenti da intervalli di date specifici. Tutti questi strumenti per gestire gli account possono essere trovati nel Profilo, nell’angolo in alto a destra e quindi alla voce del menù: "La tua attività".

Infine, c’è una nuova funzionalità che Instagram per ora in fase di test, che consentirà alle persone che hanno perso l’accesso al proprio account di chiedere ai propri amici di confermare l’identità e riottenere così l’accesso al proprio account. La funzione, decisamente molto utile, sarà rilasciata nei prossimi mesi.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963