Xiaomi Mi 10 Ultra Fonte foto: Mr.Mikla / Shutterstock.com
ANDROID

A gennaio arriverà un altro smartphone top di gamma: Xiaomi Mi 11

Gennaio sarà un mese molto interessante per chi è in cerca di un nuovo smartphone ad alte prestazioni: stanno per arrivare i primi dispositivi con Snapdragon 875

Xiaomi sarebbe pronta a lanciare il suo nuovo smartphone top di gamma nel mese di gennaio 2021. Se la serie Xiaomi Mi 10 era arrivata lo scorso febbraio, ora il lancio del successore che potrebbe chiamarsi Mi 11 o Mi 20, sarà anticipata probabilmente insieme al lancio del nuovo chip Qualcomm Snapdragon 875, cioè il SoC che equipaggerà la maggior parte degli smartphone “flagship" del 2021.

Il prossimo gennaio 2021 potrebbe essere quindi un mese ricco di novità nel mondo degli smartphone: insieme al nuovo processore di Qualcomm,  indatti, arriverà anche il nuovo top di gamma di Xiaomi e molto probabilmente anche quello di Samsung, che avrebbe già fissato un primo evento per la presentazione del Galaxy S21 (che avrà una versione con Snapdragon 875 e una con Exynos 2100). Se i rumors attuali saranno confermati, possiamo aspettarci per Xiaomi che il nuovo top di gamma si farà apprezzare per un upgrade significativo della durata della batteria, della frequenza di refresh del display e della fotocamera, che potrebbe essere a configurazione tripla o quadrupla per scatti di altissimo livello, soprattutto nella versione Pro.

Xiaomi, il nuovo top di gamma

Il primo dubbio sul nuovo top di gamma in arrivo per Xiaomi riguarda il nome. Secondo la maggior parte dei rumors, il prossimo dispositivo si chiamerà Mi 11 e sarà disponibile sia nella versione standard che Pro. C’è però chi sostiene che Xiaomi potrebbe cambiare nome e lanciarlo come Mi 20. Solo su una cosa i vari rumors sembrano essere d’accordo: lo smartphone arriverà a gennaio 2021 e sarà il primo in Cina equipaggiato con il nuovo SoC di Qualcomm, cioè lo Snapdragon 875.

Secondo alcuni rumors, Xiaomi Mi 11 sarebbe già apparso su siti di certificazione nella sua versione Pro con un display curvo con risoluzione Quad HD+, frequenza di refresh a 120 Hz e un foro per la fotocamera frontale. Inoltre, la configurazione del comparto fotocamera sul retro potrebbe essere tripla o quadrupla, con sensore principale da 108 megapixel, supporto per lo zoom fino a 30 x e un sensore ultra grandangolare.

Xiaomi e Qualcomm: novità da gennaio 2021

Il 1° e 2 dicembre si terrà l’annuale Summit di Qualcomm che annuncerà i nuovi SoC e tutte le novità in arrivo nel 2021, soprattutto il nuovo e più potente Snapdragon 875. Un evento davvero importante a cui parteciperanno anche i principali esponenti del settore mobile e in particolare del mondo degli smartphone.

Tra i nomi dei grandi ospiti spuntano quello di Mitsuya Kishida, presidente di Sony Mobile, ma soprattutto i nomi di Kyle Kiang, chief marketing officer di OnePlus, e Lei Jun, CEO di Xiaomi.

Proprio questi ultimi nomi hanno attirato l’attenzione, tanto da far scattare i rumors secondo cui il nuovo top di gamma Xiaomi Mi 11 sarà lanciato a gennaio 2021, in anticipo rispetto al mese di febbraio in cui sono stati annunciati Mi 10 nel 2020 e Mi 9 nel 2019. Anche OnePlus anticiperà il lancio del suo prossimo top di gamma, secondo alcune indiscrezioni, ma lo smartphone non arriverà comunque prima di marzo 2021.

Xiaomi sfida Samsung a gennaio 2021?

Gennaio 2021 sarà un mese importante per l’arrivo sul mercato dei nuovi top di gamma. Samsung infatti ha annunciato un evento per gennaio e i rumors in rete vorrebbero che proprio in quell’occasione sarà annunciata la nuova serie dei Galaxy S21, i top di gamma dell’azienda sudcoreana. Il leaker Jon Prosser aveva ipotizzato l’annuncio dello smartphone per il 14 gennaio e il lancio al 29 gennaio. Se così fosse e anche Xiaomi Mi 11 sarà lanciato, si rivelerà un mese molto interessante e ricco di colpi di scena.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963