Libero
APP

Chrome ha una nuova funzione utilissima

Adesso bastano 3 soli clic per copiare negli appunti un fotogramma di un video su YouTube, senza estensioni né app di terze parti da installare

Google Chrome è ancora il browser Web più usato al mondo, con una percentuale di penetrazione del mercato costantemente sopra il 60% ormai da diversi anni. Il perché di questo successo va ricercato anche nel fatto che Google, nello sviluppo di Chrome, ha sempre puntato molto sulla comodità di utilizzo.

Chrome non solo è rapido a caricare le pagine e, oggi, anche abbastanza sicuro: è anche facile da usare e ci permette di fare in modo veloce delle operazioni che con altri browser faremmo in modo meno intuitivo. L’ultima novità, appena introdotta, aggiunge ulteriore semplicità per chi ama guardare i video su YouTube.

Chrome: la novità per YouTube

L’ultima funzione di Chrome dedicata a YouTube permette all’utente di fare degli screenshot del singolo fotogramma visualizzato.

In pratica si tratta di un metodo automatico per catturare un frame di un video, senza usare strumenti specifici: basta mettere il video in pausa (sul fotogramma che si vuole catturare), premere due volte il tasto destro del mouse e poi scegliere “Copia cornice video“.

Fatto ciò, il fotogramma verrà copiato negli appunti e potrà poi essere incollato in qualunque app aperta sul computer.

Stop, nient’altro da fare, tutto di una semplicità enorme perché non solo non servono più app o estensioni aggiuntive per fare questo lavoro, ma non serve più nemmeno lo strumento di cattura dello schermo di Windows, che ci costringe a “ripulire” il fotogramma catturato.

Questo perché, quando catturiamo un fotogramma di YouTube con strumenti di terze parti, non possiamo non “fotografare” anche l’interfaccia della piattaforma (tasto play, barra della durata del video, altre icone visibili a schermo).

Con “Copia cornice video“, invece, andremo a copiare il fotogramma “pulito e senza nessun altro elemento. Ma non solo: lo copieremo alla risoluzione impostata nel player, persino se il video è 4K.

Funziona anche su Edge

Farà piacere a chi usa altri browser sapere che la nuova funzione “Copia cornice video” non è un’esclusiva di Chrome: Google, infatti, l’ha inserita nel codice di Chromium, cioè la versione open source di Chrome sulla quale si basano anche altri browser come Microsoft Edge, Opera, Brave, Vivaldi.

Su Edge la nuova funzione è già presente e, molto probabilmente, con futuri aggiornamenti arriverà anche sugli altri browser Chromium.

L’unico vero limite, invece, è che “Copia cornice video” funziona solo con i video di YouTube e di Google Foto (che usa YouTube come player) e non anche con quelli di Facebook, Instagram, Vimeo, JW Player, TikTok, Brightcove o altre piattaforme molto diffuse.

Ma, d’altronde, non c’è poi tanto da stupirsi se Google concentra i suoi sforzi nel rendere più comodo l’uso della sua piattaforma di condivisione dei video, tramite il suo browser Web.