marte Fonte foto: 123RF
SMART EVOLUTION

Acquistare un pezzo di Marte online: ora è realtà

Un collettivo di scienziati e ingegneri è convinto si tratti di un ottimo affare: acquistare un pezzo di Marte online, ora è realtà grazie agli NFT.

Di Marte non si smette mai di parlare. Innanzitutto perché le mire di un chiacchieratissimo miliardario puntano proprio al Pianeta Rosso. Si sta parlando, naturalmente di Elon Musk che recentemente ha fatto un grande passo avanti verso la conquista del nostro "dirimpettaio spaziale" con l’atterraggio in verticale di un razzo, Starship, destinato proprio all’esplorazione galattica. A far parlare, anche le dichiarazioni del "romantico" di turno, che ha scorto la vita in alcune foto scattate sulla superficie di Marte, sotto forma di funghi. Infine il deserto roccioso del quarto pianeta del sistema solare è sempre meno "deserto". Perché anche la Cina ha fatto sbarcare con successo il proprio rover, immortalando l’impresa in un simpatico e tenerissimo "selfie".

Cosa è successo stavolta?

Come acquistare un pezzo di Marte su internet

Si sta parlando della tecnologia degli NFT, in grado di rilasciare al compratore un certificato, validato via blockchain, in grado di attestare il possesso di un file originale riproducibile, per sua natura, all’infinito (pensiamo alla duplicazione di un’immagine sul desktop, ad esempio).

Ebbene, nella frenesia che ha caratterizzato questo innovativo e chissà quanto affidabile strumento informatico è finito anche Marte. La cui superficie può essere acquistata sotto forma di non-fungible token. Il programma si chiama Mars Genesis e divide la superficie dell’omonimo pianeta in 10mila appezzamenti di terreno. La piattaforma dedicata a questa insolita attività commerciale cataloga ogni lotto come se fosse una card. Che comprende, al suo interno, indicazioni riguardanti la temperatura, la possibilità che ci siano tracce di acqua, etc. Il tutto viene messo all’asta. Ma attenzione, non è chiaro quanto l’acquisto di una di queste card dia effettivamente diritto al compratore di esercitare il proprio possesso sul lotto acquistato.

Quanto costa un terreno sul Pianeta Rosso

I venditori, che si sono presentati come "un collettivo di astrofisici, artisti, ingegneri scienziati ed esperti di blockchain", sono però convinti che si tratti di un buon affare. "Per ora rimarremo anonimi – hanno fatto sapere i fondatori – ma ci riveleremo quando l’umanità farà i primi passi su Marte". Fidarsi di anonimi di certo non sembra il più sicuro degli investimenti, ma portarsi a casa un pezzo di Marte per un prezzo che varia dai 216 ai 730 euro è sicuramente un’idea allettante. Anche solo per raccontarlo agli amici.

Giuseppe Giordano

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963