Libero
hibe streaming Fonte foto: Hibe
APP

Come funziona e quanto costa Hibe, l'app di streaming made in Italy

Hibe è una nuova piattaforma di streaming che mette i creator e gli utenti al centro: riuscirà a sfidare i colossi del settore come Netflix, Prime Vide e Twitch?

Online da poche ore, Hibe è l’applicazione di contenuti in streaming per iPhone, Android e desktop destinata ai giovani che fa diventare attori anche gli utenti che non lo sono mai stati. Ma come funziona, quali sono le reali possibilità che offre e, soprattutto, quanto costa la nuova app made in Italy?

Innanzitutto, Hibe ha l’intenzione di fare concorrenza a Netflix, Amazon Prime Video e Twitch attraverso una programmazione in streaming. In questo caso, tuttavia, l’intento è di dare la possibilità, anche agli utenti comuni, di farsi strada nella produzione di contenuti. Infatti, i contenuti video che possono girare su Hibe sono fatti sia da influencer già famosi che da persone che desiderano diventare essi stessi dei creator, ma anche degli attori (dato che c’è la possibilità di partecipare ai casting). Sulla carta, l’app vorrebbe essere un luogo di incontro dove far convergere diversi modelli di comunicazione, combinando lo stile dei social network, della tv classica e dei video on demand. Dopo circa 70 mila candidature, al momento i creator coinvolti nel progetto sono 128, mentre gli utenti sono 200. Omar Bertoni, uno dei fondatori, ha dichiarato che entro 6 mesi il numero dei creator raddoppi e ha auspicato che si arrivi a 200 mila membri della community.

Hibe: palinsesto

Al momento, nel palinsesto di Hibe sono presenti serie tv, reality show e talk show dedicati a svariati argomenti (videogame, educazione sessuale, Lgbt, cibo, viaggi e musica). Chi ha sottoscritto un abbonamento potrà interagire con i creator e partecipare ai casting, in modo da diventare protagonisti dei contenuti che verranno trasmessi su Hibe.

Gli abbonati potranno anche solo fruire dei contenuti, che sono intenzionalmente brevi (durano circa 10-12 minuti), per favorire una visualizzazione rapida.

Hibe: quanto costa

Come anticipato, per entrare a far parte di Hibe dovrà sottoscrivere un abbonamento e aprire un proprio profilo (per interagire con la community). Inoltre, gli iscritti avranno la possibilità di partecipare ai casting e diventare content creator della piattaforma.

L’app, per il momento, prevede due tipi di sottoscrizione a pagamento:

  • Base: costa 4,99 euro al mese (l’accesso è a tutti i contenuti);
  • Premium: costa 9,99 euro al mese (oltre all’accesso a tutti i contenuti, permette di visualizzare le serie prima del lancio ufficiale, oltre a ricevere l’invito a partecipare a registrazioni sui set e a casting con 48 ore di anticipo rispetto agli utenti Base, oltre ad avere accesso agli eventi live HibeVip.

Ovviamente, come le altre piattaforme di streaming, anche l’abbonamento a Hibe si può bloccare quando l’utente preferisce e senza pagare alcuna penale.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963