Libero
HOW TO

Come organizzare le Tab di Chrome in gruppi

Basta poco per ritrovarsi pieni di schede aperte su Google Chrome, ma basta altrettanto poco per domare la situazione e fare ordine: ci sono i "Tab Group"

Solitamente quando navighiamo in internet per effettuare le nostre ricerche per lavoro, studio, shopping o divertimento, tendiamo a aprire moltissime schede di Google Chrome. A volte possiamo superare anche le 20 tab aperte contemporaneamente e a volte divise in più sessioni. Ancora più spesso non le chiudiamo e tendiamo a lasciarle in sospeso perché siamo sicuri che quando andremo a riavviare il PC le ritroveremo esattamente dove le abbiamo lasciate (sempre se abbiamo impostato questa funzione nel browser Chrome).

Ovviamente diventa sempre più difficile gestire così tante schede contemporaneamente e Google lo sa meglio di chiunque altro. Ecco perché Chrome ci offre una piccola funzionalità, utilissima spesso trascurata, chiamata Gruppi di schede (Tab Groups), che ci consente di organizzare meglio la prova della teoria del caos che è la sessione del nostro browser. In breve spiegheremo in questa piccola guida, come ordinare le schede di navigazione su Google Chrome in piccoli gruppi gestibili e facilmente riconoscibili a colpo d’occhio. Una volta organizzate le schede in gruppi potremo tornare a lavorare con molto più spazio a disposizione, perché i gruppi di tab di Chrome possono essere chiusi e riaperti con un solo clic.

Come aprire i gruppi di Tab in Chrome

Iniziamo a mettere ordine nel nostro browser Chrome. La prima cosa da fare è andare su una scheda Chrome e fare tap sul pulsante destro del mouse. Si apre un menù e selezioniamo la voce: "Aggiungi scheda al nuovo gruppo". Scegliamo il nome da dare al gruppo, che in pratica rappresenterà il nostro primo gruppo di schede.

Ora possiamo scegliere un colore per contrassegnare l’etichetta che comparirà sul browser: scegliere colori diversi per gruppi diversi ci permette di trovare più facilmente le schede che stiamo cercando.

Infine aggiungiamo le altre schede al gruppo facendo tap su: "Aggiungi scheda al gruppo", In alternativa possiamo sfruttare la funzione drag&drop, ossia trascinare con il mouse le schede e inserirle nel gruppo.

Come gestire il gruppo Tab su Chrome

Una volta creato il gruppo, o i gruppi, di schede, possiamo fare clic sul nome del gruppo per ridurre a icona il gruppo e risparmiare spazio sulla barra multifunzione delle schede.

Ovviamente possiamo anche cambiare il nome del gruppo o chiuderlo e trascinandolo con il mouse decidere di riposizionarlo sia sulla barra, sia su una nuova pagina. Infine possiamo anche eliminare il raggruppamento e riavere le tab libere.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963