Libero
apple-iphone-14-plus Fonte foto: Apple
APPLE

Come sarà la fotocamera di iPhone 15

La fotocamera principale dei prossimi iPhone 15 e iPhone 15 Pro sarà molto migliore di quella di iPhone 14 e iPhone 14 Plus, ma nel complesso le differenze coi modelli Pro restano

Jeff Pu, noto e affidabile analista di Haitong Intl Tech Research scalda gli animi degli Apple fan: i futuri iPhone 15 e iPhone 15 Plus, cioè i modelli meno costosi della futura gamma, avranno un comparto fotografico nettamente migliore di quello di iPhone 14 e iPhone 14 Plus che, per certi (ma non per tutti) versi, simile a quello di iPhone 14 Pro e Pro Max. Come per la serie 14, però, anche sulla 15 si ripeterà la differenziazione dei chip tra i vari modelli: i due iPhone 15 non pro avranno il chip di iPhone 14 Pro, mentre iPhone 15 Pro e Ultra avranno un chip tutto nuovo.

Apple iPhone 15: fotocamera top di gamma

Jeff Pu prevede la presenza, sia su iPhone 15 che su iPhone 15 Plus, di un sensore fotografico principale a tre strati da 48 MP, con lente grandangolare, che ad oggi, è esclusiva dei modelli iPhone 14 Pro. Un sensore fotografico a tre strati è molto più veloce nel catturare la luce che lo colpisce e trasformarla in informazioni che compongono la foto, cosa che permette un "punta e scatta" fulmineo, senza tremolii e senza tempi di attesa dopo il clic.

Le differenze con il comparto fotografico dei modelli Pro e Pro Max (che forse si chiamerà "Ultra") resteranno comunque: su iPhone 15 e iPhone 15 Plus non ci sarà né il sensore LiDAR né il teleobiettivo.

I due iPhone base, però, avranno il chip A16 Bionic, che attualmente si trova sugli iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max, e una porta USB-C al posto della Lightning (ha vinto la UE). Pu ha anche sottolineato che l’iPhone 15 Pro avrà pulsanti virtuali per il volume e l’accensione con feedback aptico (la leggera vibrazione che conferma che il pulsante è stato effettivamente pigiato), simili al pulsante Home dell’iPhone SE.

Resterebbero, sempre secondo Pu, invariate le misure del display: iPhone 15 e iPhone 15 Pro saranno disponibili con gli stessi schermi da 6,1 e 6,7 pollici della generazione attuale.

Apple iPhone 15: sempre più costosi

Sempre secondo le indiscrezioni, per ora né smentite e né confermate dal quartier generale di Cupertino, il top di gamma 2023/24, sarebbe, invece, un inedito iPhone 15 Ultra su cui dovrebbe debuttare uno zoom periscopio 6x da 12 MP, che sarà aggiuntivo e non sostitutivo (secondo l’analista Ming-Chi Kuo) del teleobiettivo 3x fisso.

Kuo, ha anche specificato che potrebbe debuttare sulla serie iPhone 15 Ultra un nuovo chip A17 Bionic prodotto a 3 nanometri e abbinato a 8 GB di RAM, il tutto racchiuso in un’elegante cornice di titanio che andrà a sostituire l’acciaio e completato da una porta USB-C.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963