Libero
serie tv papa francesco Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Dove guardare la docu-serie ispirata al libro di Papa Francesco

Ispirata al libro di Papa Francesco, la nuova serie in 4 episodi rappresenta l’incontro e il dialogo tra generazioni.

Un anno di riprese e 18 storie provenienti da 5 continenti: questi sono i numeri di Stories of a Generation con Papa Francesco, la nuova docu-serie che prende ispirazione da “La Saggezza del tempo" (Sharing the Wisdom of Time), il libro scritto da Papa Francesco, curato da Antonio Spadaro e pubblicato in Italia da Marsilio.

Si tratta di un racconto corale focalizzato sulla terza età. Gli anziani sono i testimoni della storia, dei cambiamenti avvenuti negli ultimi decenni e quindi rappresentano un tesoro da scoprire, soprattutto per le nuove generazioni. Con questo obiettivo nasce la docu-serie prodotta da Stand By Me, che vede l’impegno di Simona Ercolani, pluripremiata produttrice, autrice e regista che si è affidata anche alla consulenza editoriale di Antonio Spadaro. Nello show vengono narrate le vite e le esperienze, ma anche i drammi e le gioie di tante persone over 70 note e meno note provenienti da diversi Paesi del mondo.

Stories of a Generation: 18 storie di vita

Donne e uomini dai 70 anni in su sono i protagonisti di Stories of a Generation. La docu-serie, suddivisa in 4 episodi permette al pubblico di conoscere meglio le loro storie e prendere spunto.

Il tutto è reso ancora più suggestivo dal confronto diretto tra generazioni. Infatti, i protagonisti over 70 vengono intervistati da filmaker under 30. Nasce così un racconto corale, dove i giovani danno parola agli anziani e si rendono portavoce dei loro ricordi e della loro vita.

Ogni episodio si concentra su un grande tema che accomuna l’umanità: l’amore, i sogni, la lotta, il lavoro.

Si uniscono al dialogo anche Antonio Spadaro e Papa Francesco che con le sue storie e testimonianze rappresenta il filo rosso che unisce tutti gli episodi della serie tv. Durante le conversazioni, si spoglia della sua carica istituzionale per raccontare il suo lato umano: Jorge Mario Bergoglio è un uomo tra gli uomini e racconta la sua vita tra aneddoti e ricordi personali.

Di cosa parlano gli episodi

Il primo episodio “Amore" è stato presentato in anteprima mondiale alla Festa del Cinema di Roma. Proprio come dice il titolo, il tema è l’amore universale che viene affrontato da diversi protagonisti. Tra questi c’è anche il regista premio Oscar statunitense Martin Scorsese, che rivela alcuni aspetti intimi della sua vita a sua figlia, la regista e attrice Francesca Scorsese.

Accanto a lui, altri personaggi popolari parlano dell’argomento: l’etologa e ambientalista inglese Dr. Jane Goodall, DBE, fondatrice del Jane Goodall Institute. Ci sono anche storie di persone meno note ma di spiccato valore, come Vito Fiorino, che nel 2013 salvò 47 naufraghi al largo di Lampedusa, Estela Barnes de Carlotto, che ha fondato il movimento delle Abuelas de Plaza de Mayo di Buenos Aires e infine la coppia formata da Carlos e Cristina Solis.

Nel secondo episodio intitolato “Sogni" intervengono lo scienziato David Lowe, pioniere della denuncia del riscaldamento globale; Betty Kilby che dialoga con la discendente della famiglia che teneva in schiavitù i suoi antenati; Danilo Mena Hernandez e Montserrat Mechò, una donna che a 89 ama lanciarsi col paracadute: finora ha effettuato più di 900 lanci e li ha dedicati a suo figlio morto in un incidente.

Gli ultimi due episodi si intitolano rispettivamente “Lotta" e “Lavoro" e, anche in questo caso, intervengono protagonisti famosi e no, che rivelano alcuni dettagli e spunti sul tema della puntata. Stories of a Generation con Papa Francesco arriverà su Netflix il 25 dicembre 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963