Libero
Facebook elimina i campi opzionali sulle opinioni Fonte foto: AngieYeoh/Shutterstock
APP

Facebook: meno informazioni sui profili dal primo dicembre

Facebook elimina le informazioni troppo sensibili per tutelare meglio la privacy dei propri utenti, che potranno decidere se e come divulgare le proprie opinioni in altri punti del social blu

La privacy inizia a diventare un grosso problema per i social, ai quali gli utenti affidano moltissimi dati personali. Alcune piattaforme, come Facebook, stanno finalmente iniziando a prendere molto seriamente la questione e a fare le giuste mosse per proteggere la privacy degli utenti. Tanto che dal mese prossimo, cioè dal primo dicembre, saranno rimossi quattro campi di informazioni dai profili.

Si tratta dei campi che indicano le opinioni religiose, le opinioni politiche, l’indirizzo e il campo "interessato a" (uomini/donne), che indica l’orientamento sessuale di un utente.

Più privacy su Facebook

La novità è stata intercettata per la prima volta da Matt Navarra, consulente per i social media con un grosso seguito online, che ha condiviso su Twitter la schermata dell’avviso che è stato inviato a tutti quegli utenti che avevano compilato almeno uno dei quattro campi.

Facebook in un certo senso sta semplificando la piattaforma e in questo modo la rende più simile a altri social dove le voci che completano la biografia sono più essenziali e prive di dettagli troppo specifici.

Facebook diventa più semplice

I campi in cui ogni utente dichiara la propria religione, l’orientamento sessuale, il proprio credo politico e l’indirizzo sono presenti sin dalla prima versione di Facebook, cioè dalla prima ora dei social media anche se però non hanno mai fatto scuola, ossia non sono poi stati replicati su altri social popolari. Sono opzionali, cioè non è necessario compilarli.

Ma moltissimi utenti nel corso degli anni li hanno usati perché li trovavano utili se non necessari per mostrare le loro opinioni in merito a argomenti giudicati oggi particolarmente sensibili.

Un portavoce di Facebook ha dichiarato che rimuovere questi dati "non influisce sulla possibilità di condividere queste informazioni su di sé in altre parti di Facebook".

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963