Sicurezza VPN Fonte foto: pixabay
SICUREZZA INFORMATICA

I rischi della rete sono ovunque: perché usare la VPN

Gli utenti che navigano online non conoscono i pericoli che si nascondono nella rete: ecco quali sono e come proteggersi

Dalla perdita della propria privacy, fino al phishing e altri cybercrimini: questi sono solo alcuni dei pericoli legati all’uso della rete. Purtroppo, la maggior parte degli utenti li ignora e non si tutela in alcun modo.

Erroneamente si pensa che le persone unicamente esposte siano i bambini e i ragazzi, in realtà anche gli adulti hanno ancora una scarsa conoscenza del web e possono quindi cadere in trappola. Inoltre, spesso, anche per lavoro, si ha la necessità di dover navigare in completo anonimato. Tuttavia, accedere al browser in "modalità anonimo" non è sufficiente per tutelare la propria privacy. La VPN è sicuramente la soluzione migliore, perché consente di navigare in modo totalmente sicuro, rimanendo anonimi e impedendo ai server di raccogliere qualsiasi dato personale. Ma cosa è esattamente la VPN? Può essere usata da tutti, anche senza esagerate conoscenze di informatica? E cosa garantisce esattamente? Ecco tutte le risposte e le soluzioni per proteggersi durante l’uso di Internet.

Quali sono i rischi della rete

Sicurezza informatica, un nervo scoperto per la stragrande maggioranza di utenti. Molte persone apparentemente sono pronte a riconoscere e contrastare i pericoli del web, in realtà non hanno la preparazione adeguata. Per capire qual è il proprio livello si può completare il National Privacy Test, questionario realizzato da NordVPN, prestigioso provider di servizi VPN. Si tratta di uno strumento molto utile, che consente di determinare la propria preparazione circa i rischi del web.

Ma quali sono i fatidici pericoli a cui incorre un utente che si connette a Internet? Secondo i dati diramati dal Safer Internet Day 2021, i più comuni sono le fake news, i crimini legati al sexting, quindi anche il revenge porn, il cyberbullismo, ma anche la sottrazione degli account social e conseguenti ricatti per ottenere denaro. La situazione è particolarmente grave per i più giovani, costantemente connessi allo smartphone, spesso senza alcun filtro e tutela. In questo contesto, conoscere uno strumento che possa prevenire i danni è fondamentale.

Cos’è la VPN e come funziona

VPN è l’acronimo di Virtual Private Network, una rete privata e virtuale che consente di crittografare il traffico web e mascherare l’indirizzo IP in modo da proteggere la propria identità quando si è connessi a Internet.

La VPN si può usare attraverso specifiche applicazioni in modo facile e veloce: basta configurare l’app scelta, accedere con le proprie credenziali e poi connettersi a Internet normalmente.

In pochi passaggi, è quindi possibile usare un canale riservato (tunnel VPN) da qualsiasi dispositivo (tablet, smartphone, pc, etc.) per collegarsi al web in totale anonimato e sicurezza.

VPN: una tecnologia adatta a tutti

La VPN è uno strumento adatto davvero a tutti, dagli utenti comuni ai professionisti.

Per esempio, è l’ideale quando si accede a una Wi-Fi pubblica, generalmente meno protetta di una privata e più esposta a un attacco hacker. Con una VPN, la propria identità è nascosta e si naviga in anonimato, senza rischi.

Ma è indicato anche per le reti domestiche. Infatti, è un’ottima soluzione quando si fanno acquisti online, si mandano messaggi, si usa un social. Ogni nostra azione è esposta e può essere usata da terzi: le agenzie governative raccolgono i dati inseriti, quelle di marketing li usano per profilare meglio le campagne online, poi ci sono addirittura i criminali che tentano di arrivare ai dati bancari per eseguire truffe ad hoc.

Con una VPN tutte le operazioni effettuate online sono completamente protette. Naturalmente, questo strumento è utile anche a livello professionale, in particolare è usato da chi deve mascherare la propria posizione e gestire dati sensibili in sicurezza.

Insomma, la VPN è la perfetta alleata in questo momento storico, così evoluto ma, allo stesso tempo, ricco di rischi e pericoli da conoscere e prevenire.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963