Libero
Charli D'Amelio Fonte foto: imageSPACE / IPA

Quanto guadagna Charli D'Amelio, l'influencer regina di TikTok

Chi è la star di TikTok, perhé è famosa e quanto può guadagnare per un singolo post sulla piattaforma di video brevi?

Ci ha messo appena un anno e mezzo a raggiungere i primi cento milioni di follower su TikTok e sembra non fermarsi mai: è Charli D’Amelio, sedicenne del Connecticut con 10 anni di danza alle spalle e un radioso futuro social davanti. Con questo traguardo la D’Amelio dimostra a tutti quanto TikTok sia una piattaforma con dinamiche (e soprattutto velocità) completamente diverse da tutto quello che abbiamo visto fino ad ora.

Specialmente se paragoniamo TikTok a YouTube, dove la D’Amelio ha “solo" 8,5 milioni di iscritti e dove T-Series (un canale dedicato alle produzioni cinematografiche indiane) ha impiegato ben 14 anni a raggiungere i 100 milioni di fan. Per festeggiare i primi 100 milioni di follower della sua principale influencer TikTok ha deciso di donare 100 mila dollari all’organizzazione non profit American Dance Movement. Ma quanto guadagna, invece, la giovanissima TikToker Charli D’Amelio per i suoi video sulla piattaforma di video brevi della cinese ByteDance? Tantissimo, ma non abbastanza per farle ignorare la piattaforma concorrente di TikTok.

Quanto guadagna Charli D’Amelio su TikTok

I ricavi degli influencer, soprattutto per questioni fiscali, vengono quasi sempre tenuti segreti. A giugno ci ha pensato Forbes a fare una stima: all’epoca la D’Amelio aveva ancora 77 milioni di follower m aveva già guadagnato (da maggio 2019, cioè dal momento dell’iscrizione e della pubblicazione di un primo video, ruotato di 180 gradi per sbaglio) non meno di 4 milioni di dollari in sponsorizzazioni di prodotti di ogni tipo. Tra i brand che hanno già investito nella TikToker ci sono colossi del calibro di Prada, Hollister e EOS Cosmetics.

Sempre a giugno, inoltre, Forbes ha fatto i conti in tasca ad un’altra D’Amelio TikToker: la sorella Dixie, che all’epoca aveva 32 milioni di follower (oggi ne ha 45 milioni) e aveva già guadagnato quasi tre milioni. La stima più recente sui guadagni di Charli D’Amelio è di almeno 100.000 dollari per ogni post sponsirizzato.

La famiglia D’Amelio sbarca su Triller

La famiglia D’Amelio, quindi, praticamente campa di TikTok. Ma è la classica famiglia americana e, di conseguenza, potrebbe perdere tutto da un giorno all’altro a causa della guerra geo-tech-politica tra USA e Cina che ha portato non solo al ban di Huawei, ma anche all’imposizione a ByteDance di vendere TikTok.

Se TikTok dovesse essere messa al bando negli Stati Uniti, quindi, Charli, Dixie e gli altri D’Amelio perderebbero gran parte dei follower. Per questo a settembre hanno già fatto la prossima mossa: tutta la famiglia D’Amelio ha aperto account su Triller, una piattaforma americana concorrente diretta di TikTok alla quale si è iscritto persino l’ormai ex presidente Donald Trump.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963