Libero
iphone 6 plus Fonte foto: Peter Kotoff / Shutterstock
APPLE

Questo iPhone diventerà "vintage" dal 1° gennaio 2022

Un iPhone molto noto si prepara a diventare "vintage", ma di quale si tratta, cosa significa e cosa implica per Apple questa definizione?

Un’indiscrezione fa luce sul prossimo iPhone di Apple che andrà ad estendere l’elenco dei prodotti considerati vintage“. Non c’è ancora nulla di ufficiale quindi, ma la logica sostiene l’indiscrezione portata avanti dai rumor, e quindi conviene sapere di quale iPhone si tratta e cosa implica l’etichetta “vintage" per Apple.

Vintage e obsoleto sono due definizioni comuni nella nostra società, e lo sono anche tra le politiche del colosso di Cupertino, che però definisce ciascuna di esse in modo molto chiaro. Nessuna sorpresa dunque nel momento in cui iPhone 6 Plus, lo smartphone in questione, diventerà vintage, si dice a partire dal primo gennaio 2022. Per lui non è ancora il momento di entrare nell’elenco degli iPhone obsoleti, che a dire il vero non è troppo esteso così come quello degli iPhone considerati vintage. Curioso il fatto che iPhone 6 “standard", quello con il display da 4,7 pollici, sia ancora lontano dall’etichetta vintage, ma c’è una spiegazione anche per questo.

iPhone 6 Plus è quasi vintage, iPhone 6 no

Non è ancora ufficiale, ma secondo delle indiscrezioni iPhone 6 Plus alla fine di questo mese – che è anche la fine dell’anno – sarà inserito nell’elenco degli iPhone considerati vintage. Attualmente gli iPhone vintage sono: alcuni iPhone 4 e iPhone 4s, iPhone 5 e iPhone 5c, mentre entrerà nella lista anche iPhone 6 dal 1° gennaio 2022.

La gamma iPhone 6 è stata annunciata il 19 settembre del 2014. L’ultimo aggiornamento importante per la gamma iPhone 6 risale al 2019, quando venne distribuito iOS 13. Apple garantisce per ogni suo smartphone cinque anni di aggiornamenti dal momento dell’ufficializzazione, e di conseguenza la gamma iPhone 6 ha beneficiato di questo servizio fino al 2019.

La ragione per cui iPhone 6 non diventerà vintage dal 1° gennaio 2022, a differenza della variante Plus con schermo di dimensioni maggiori, è legata al fatto che è stato venduto più a lungo. iPhone 6 Plus è sparito dai listini Apple di tutto il mondo nel 2016, mentre la commercializzazione di iPhone 6 “standard" è andata avanti in alcune regioni del mondo fino al 2018, dunque, a rigor di logica, dovrebbe entrare nella lista dei prodotti vintage nel 2023.

Vintage e obsoleto, qual è la differenza

Normalmente con “vintage" si indicano oggetti risalenti ad una ventina di anni prima durante i quali sono diventati di culto, vuoi perché realizzati con materiali di grande qualità (è ad esempio il caso di un vino pregiato), o perché hanno lasciato un segno nell’immaginario collettivo da essere considerati, decenni dopo, preziosi e inimitabili.

In ambito tecnologico, nello specifico per Apple, è vintage un prodotto di cui la Mela ha interrotto la distribuzione per la vendita da oltre cinque anni ma meno di sette. Superata questa soglia, quindi oltre i sette anni, il prodotto – sempre per Apple – viene considerato obsoleto.

Quando un dispositivo viene etichettato da Apple come obsoleto viene interrotta l’assistenza hardware, e i centri di riparazione ufficiali o autorizzati non possono ordinare delle parti di ricambio semplicemente perché non ne vengono più prodotte, quindi non se ne potranno ottenere nemmeno con il programma “fai da te" annunciato di recente.

Attualmente gli iPhone obsoleti sono: iPhone di prima generazione, 3G e 3GS, insieme ad alcuni iPhone 4 e 4s.

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Cupido

Trova la tua anima gemellaIncontra la persona che fa per te tra i tanti profili in
cerca d’amore. Provaci, è gratis!

CERCA PARTNER

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963