Libero
amazon astro Fonte foto: Amazon
SMART EVOLUTION

Cosa può fare Astro, il robot domestico smart di Amazon

Amazon Astro è una vera e propria rivoluzione: è il nuovo robot domestico annunciato da Amazon, arriverà a breve e promette magie

Ha dell’incredibile la novità annunciata ieri da Amazon insieme ad Echo Show 15, al videocitofono Blink Video Doorbell e al termostato smart realizzato con Honeywell. Il gigante del commercio online ha presentato al mondo Astro, un robot domestico intelligente che molti sognavano per le case di domani e invece sarà disponibile a brevissimo.

Sembra uscito da un film, in particolare da Wall-E di Disney-Pixar, invece Amazon Astro è più che concreto. E promette di essere un fedele amico dell’uomo: non a caso il nome riprende quello del cane di un famoso cartone animato: I pronipoti (The Jetsons). Se dei dettagli su cosa può fare scriveremo in seguito, vale la pena affrontare subito un tema molto scottante per un dispositivo di questo tipo, quello della privacy. Amazon ha assicurato che nessuno dei dati raccolti finirà sul cloud di Amazon, nemmeno la planimetria degli ambienti che il robot crea per orientarsi: sarà tutto gestito localmente, nella memoria del robot. Inoltre Astro potrà essere associato ad un solo smartphone per volta, in modo da scongiurare il pericolo di accessi non autorizzati. Proprio come succede con i cani in famiglia: Astro avrà un solo vero padrone.

Amazon Astro: cosa può fare

Amazon Astro possiede tre ruote, di cui due ai lati dal diametro di 30 centimetri che gli conferiscono la necessaria stabilità, ed una terza ruota in posizione centrale che gli consente di ruotare a 360 gradi e di arrivare pressoché ovunque con velocità adeguata (sfiora i 4 chilometri orari), ma non può di affrontare una rampa di scale.

Per quello servirà tempo, e certamente un numero  di motori elettrici superiore a quello già elevato che caratterizza Astro. I motori, infatti, sono cinque, uno per ogni ruota motrice e i restanti due messi a dare mobilità agli “occhi" del robot (la torretta con la fotocamera) e al “viso" (lo schermo tramite cui interagisce con gli umani).

In realtà la fotocamera non è una sola. Amazon Astro può affidarsi ad un ventaglio di sensori a ultrasuoni per orientarsi tra pareti, sedie o divani, fotocamere anche ToF (a tempo di volo) che gli consentono di valutare la terza dimensione, ossia la profondità, e altri strumenti di imaging che arricchiscono le informazioni provenienti dagli elementi citati e pure di seguirci come farebbe un fedele cagnolino.

Sulla torretta – che può superare il metro di altezza – è posta, come detto, una fotocamera a periscopio da 12 megapixel. Essa consente di effettuare videochiamate o di sorvegliare l’ambiente domestico da remoto grazie all’app dedicata, anche attraverso il riconoscimento facciale. Amazon garantisce che Astro può tornare utile nell’assistenza degli anziani.

Presenti due altoparlanti frontali da 5 cm per l’audio o per gli avvisi sonori, come quelli che nel video di presentazione mettono in fuga il piccolo procione che stava mettendo disordine in cucina in assenza del proprietario. Astro è dotato di un piccolo vano che è gli consente di portare in giro oggetti fino a 2 kg, e quando scarico andrà a ricaricarsi alla base dove impiegherà non più di un’ora per recuperare le energie.

Amazon Astro: quando arriva

Amazon Astro inizialmente potrà essere acquistato solo su invito al prezzo di 999,99 dollari. Ancora ignota la data del lancio, ma entro l’anno saranno inoltrati i primi inviti. Quando Astro sarà disponibile per tutti costerà 1.449,99 dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963