Libero
tiktok cina Fonte foto: XanderSt / Shutterstock.com

Anche TikTok diventa a pagamento: in arrivo gli abbonamenti

Il social cinese dei video brevi cerca di trovare la giusta forma di monetizzazione dei contenuti, anche per ricompensare i creator con milioni e milioni di follower

TikTok è il social da battere nel 2022: la piattaforma cinese ha un grande successo sin dal 2020, e nel 2021 è diventata uno dei principali social del mondo. Ora ByteDance, l’azienda cinese proprietaria di TikTok, sarebbe sul punto di convertire il successo in contanti, introducendo un sistema di sottoscrizioni e abbonamenti, anche al fine di remuneare i sempre più numerosi influencer presenti sulla piattaforma.

TikTok è ormai una piattaforma consolidata in tutto il mondo, è il social preferito dai teenager e dai bambini, e per questo ByteDance ha annunciato a The Information che “sta testando l’idea di permettere ai suoi creatori di far pagare degli abbonamenti per i loro contenuti". Una dichiarazione che sembra avvicinare il social network a un’altra piattaforma online: Twitch. Twitch è una popolare piattaforma di streaming, specializzata nelle dirette di videogiochi e tornei competitivi, che si basa su un sistema di abbonamento degli utenti ai più forti creatori di contenuti. Twitch è di propiretà di Amazon, che permette agli abbonati Prime di girare parte del loro abbonamento ai creator. Su TikTok, invece, andrà trovata una forma di monetizzazione dei contenuti diversa.

Abbonamenti su TikTok: come saranno

Nonostante la dichiarazione su The Information abbia immediatamente sollevato l’interesse della stampa specializzata, i portavoce di TikTok – raggiunti da 9to5Mac – non hanno voluto rilasciare ulteriori informazioni. La sottoscrizione di un piano a pagamento potrebbe influenzare l’algoritmo che gestisce la sezione #PerTe: pagando sarebbe possibile scegliere a quali profili o contenuti dare maggior rilevanza, mentre i creatori e i profili aziendali potrebbero promuovere i loro contenuti con le sponsorizzazioni.

Ricordiamo che l’algoritmo della sezione #PerTe è il sistema con cui TikTok, sulle base delle informazioni presenti sul profilo degli utenti e delle loro interazioni con video e altri iscritti, determina l’aspetto della loro home page. Algoritmi simili sono presenti su tutti i social network e per tutti i profili.

TikTok: il social “copia" per la prima volta

È importante notare che l’introduzione di un abbonamento sarebbe la prima volta in cui TikTok riprende una caratteristica di altri social network. Finora il social network di ByteDance è stato un punto di riferimento per la concorrenza: sia Instagram che YouTube, nel corso del tempo, si sono “ispirati" ad aspetti peculiari di TikTok. Proprio nelle ultime ore i Reels di Instagram sono stati rimaneggiati per funzionare in maniera identica ai Remix di TikTok.

L’introduzione di un abbonamento potrebbe essere un modo di non perdere l’utenza e il vantaggio acquisito da TikTok. Il sistema di sottoscrizione a pagamento a un determinato profilo, in questo caso, richiama da vicino il meccanismo di abbonamento a Twitch.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963