Libero
DIGITAL LIFE

RISOLTO - Migliaia di siti down in Italia oggi 31 agosto, ma non è colpa loro

Aruba ha problemi tecnici e migliaia di siti italiani sono inaccessibili

- Ultimo aggiornamento
connessione internet down Fonte foto: Shutterstock

AGGIORNAMENTO 20:00 – I clienti Aruba affermano che tutti i servizi dell’operatore italiano sono in gran parte funzionanti.

#arubadown va verso la risoluzione. Nessun dettaglio, al momento, da parte dell’azienda sulle cause dei disservizi e su eventuali fughe di dati o danni alle proprietà online degli utenti.


AGGIORNAMENTO 19:40 – Aruba afferma di aver risolto quasi tutti i problemi tecnici:

Tutti i principali servizi sono stati ripristinati, la situazione è in via di definitiva risoluzione. Ci scusiamo per il disagio.

Molte caselle email Aruba, però, restano ancora inaccessibili a causa di un errore di autenticazione.


AGGIORNAMENTO 18:40 – Aruba ha pubblicato un ulteriore aggiornamento, nel quale afferma di aver risolto alcuni dei problemi tecnici:

L’accesso ai servizi PEC e SPID è disponibile. In risoluzione le problematiche relative agli altri servizi.


AGGIORNAMENTO 18:30 – Decine di gestori di siti Web affetti da #arubadown stanno iniziando a pubblicare avvisi sui social simili a questo:

Avviso: Dalle 17 di oggi il nostro sito XYZ.it è offline a causa di un problema del web hosting http://Aruba.it. Come il nostro migliaia di altri siti. #arubadown

Ciò a causa del fatto che gli amministratori dei siti interessati non hanno ancora ricevuto una comunicazione ufficiale su quando il down potrà essere risolto.


AGGIORNAMENTO 18:15 – Nessun miglioramento e ancora migliaia di siti italiani inaccessibili a causa del down di Aruba. In più, ora alcuni utenti affermano di aver problemi anche con la firma digitale e con la PEC di Aruba. Ciò aumenta ulteriormente i disagi causati da questi problemi tecnici, in merito ai quali Aruba fino ad ora ha fornito solo informazioni generiche.


AGGIORNAMENTO 18:05 – Ancora nessun miglioramento della situazione, ma Aruba ha iniziato a diffondere l’avviso che trovate qui sotto anche tramite i suoi canali social. Segno, molto probabilmente, che la soluzione al down è ancora abbastanza lontana.


AGGIORNAMENTO 17:45 – Sul suo sito ufficiale, nella sezione avvisi, Aruba conferma il problema e spiega:

A causa di un problema tecnico temporaneo, si stanno verificando alcune anomalie nell’accesso ai nostri servizi e difficoltà a contattare il centralino. Stiamo lavorando per ripristinare la regolare funzionalità dei nostri portali e pannelli nel più breve tempo possibile.
Ci scusiamo per il disagio.


Articolo originale – In questo momento, per la precisione dalle 17:00 circa di giovedì 31 agosto, migliaia di siti italiani sono in down o in semi-down: inaccessibili o estremamente lenti nel caricamento. Ma la colpa non è loro, perché ad essere in down in realtà è Aruba, il maggior fornitore italiano di hosting, cioè lo spazio fisico sul quale vengono “caricati” i siti Web.

I gestori dei siti Web ospitati su spazio Aruba, inoltre, non riescono ad entrare nella loro area privata, né a contattare l’assistenza tecnica.

Non funzionano nemmeno le email fornite da Aruba (ma funziona la PEC) e, come sempre accade in casi del genere, sui social è già trending l’hashtag #arubadown.

La situazione è in evoluzione, ma generalizzata in tutta Italia, e l’azienda non ha ancora fornito spiegazioni ufficiali.

Nel frattempo, però, migliaia di siti italiani non sono accessibili o lo sono con estrema lentezza. Aggiorneremo questo articolo se emergeranno delle novità o in caso di comunicazioni ufficiali da Aruba.