Libero
ricerca google Fonte foto: Tada Images / Shutterstock
SMART EVOLUTION

Cercare su Google è da vecchi: dove vanno i giovani oggi

Instagram e TikTok stanno allontanando le nuove generazioni dagli strumenti di Ricerca e Mappe di Google.

Secondo Prabhakar Raghavan, vicepresidente senior di Google, la ricerca su Google e l’utilizzo di Google Maps sono diventati attività da vecchi: dai dati in possesso all’azienda di Mountain View, infatti, i giovani preferiscono utilizzare altre piattaforme per fare le loro ricerche, di qualsiasi tipo esse siano.

Durante una conferenza, l’alto dirigente di Google ha affermato che le nuove generazioni hanno iniziato a cercare informazioni sui social network, in particolare Instagram e TikTok. Le affermazioni sono il frutto di uno studio che la compagnia ha svolto tra i giovani, producendo dei risultati che lasciano stupefatti, perché iniziano a segnare la fine di un’epoca. TikTok, quindi, sta minacciando l’attività di Google non solo sul fronte YouTube, dato che anche la ricerca sul Web e Maps stanno iniziando a perdere utenti. Per correre ai ripari, il colosso di Mountain View starebbe puntando a potenziare funzionalità di realtà aumentata e modalità 3D, oltre a giocarsi la carta della negoziazione con i proprietari dei social network.

I giovani scelgono TikTok: i dati

Discutendo sull’evoluzione della ricerca alla conferenza Fortune Brainstorm Tech, Prabhakar Raghavan ha osservato che le nuove generazioni usano sempre di più Instagram e TikTok per cercare informazioni e sempre di meno Google. "Stiamo imparando – ha affermato il manager – che i nuovi utenti di Internet non hanno le esigenze e la mentalità a cui siamo abituati. Le ricerche che fanno sono totalmente diverse".

Facendo riferimento ad un sondaggio condotto dalla società e che ha coinvolto utenti statunitensi tra i 18 e i 24 anni, Raghavan ha dichiarato che quasi il 40% dei giovani non utilizza Maps o la Ricerca di Google quando cercano un posto dove andare a mangiare fuori, preferendo invece TikTok o Instagram.

Questo sorpasso di TikTok su altre app, YouTube inclusa, è stato poi confermato da una ricerca condotta da Qustodio, che dimostra come i giovanissimi passino moltissimo tempo in media su TikTok. Per approfondire questi dati, vi rimandiamo a questo articolo.

Google rivuole i giovani

Google è nata il 4 settembre 1998 ed è usata in modo diffuso da inizio millennio. Ciò vuol dire che chi era giovane all’epoca oggi ha 20 anni in più ed è, di fatto, un ex giovane. I giovani quelli veri, oggi, usano dunque altre app e questo per Google è un enorme problema.

Un altro dirigente del colosso americano ha raccontato che i giovani preferiscono "forme visivamente ricche" quando fanno delle ricerche. Ed è per questo motivo che Google starebbe cercando di stare al passo con i tempi aggiungendo alle sue Mappe funzionalità di realtà aumentata, modalità 3D o elementi "immersivi".

Google starebbe cercando anche di negoziare con i proprietari dei social network, in modo che il suo motore di ricerca possa indicizzare i video di Instagram e TikTok. Con Instagram, cioè Meta, in realtà questo tentativo va avanti da anni senza alcun frutto.

Infine, l’azienda potrebbe sfruttare anche la carta delle tecnologie di intelligenza artificiale per analizzare i video di cui dispone.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963