Come fare live su Tik Tok Fonte foto: 123rf
HOW TO

Tik Tok Live: come e chi può usarlo

Realizzare le live sessions su Tik Tok, il social network del momento, è facile ma si può fare solo se si ha un numero di followers superiore a 1000.

La trasformazione di Musical.ly Ink – inventata in Cina nel 2014 – e oggi disponibile sullo store Apple e Android come app Tik Tok, ha permesso di arricchire le funzionalità a disposizione degli utenti, dando la spinta decisiva per scalare la classifica dei social più amati.

I numeri di crescita sono vertiginosi sia per quanto riguarda i download giornalieri dell’applicazione che, cosa più importante, per quanto riguarda il numero di utenti attivi: sono stimati in oltre 12 milioni, i video pubblicati quotidianamente da ogni parte del mondo e in tutte le lingue. Scopri come fare sessioni live su Tik Tok, per usare ancora meglio questa divertente app.

Come fare le live su Tik Tok in 4 passaggi

Fra le ultime trovate dell’applicazione c’è anche la funzione che consente di creare dei video in diretta, senza la necessità di scaricare altre app ma semplicemente usando quella ufficiale. Per i tik tokers, il Tik Tok Live è una vera rivoluzione in positivo che permette di sfruttare al massimo tutte le potenzialità del social network del momento. E allora vediamo come fare le dirette su Tik Tok per divertirsi con questa applicazione e, perché no, ottenere più followers. I passaggi da seguire per fare le live su Tik Tok sono davvero pochi e molto semplici. Un gioco da ragazzi per i tik tokers più esperti e anche per quelli alle prime armi.

  • Entra nell’app Tik Tok sul tuo smartphone ed accedi alla tua homepage.
  • In basso alla schermata troverai un segno a forma di croce (+). Cliccaci sopra per aprire la fotocamera con due possibili opzioni “video” o “live”.
  • Scegli l’opzione “live”, ma prima di iniziare segui qualche consiglio utile per aumentare le possibili visualizzazioni. Ragiona sullo scopo del tuo video e decidi un titolo che sia accattivante e persuasivo, accompagnato da una didascalia che sia possibilmente in linea con i trend topics del momento o con qualche challenge in voga nella community. Accertati inoltre di non usare nella didascalia nessuna delle parole proibite, ovvero le parole che sono ritenute acchiappa like – come “segui”, “donazione” etc. – che bloccherebbero l’avvio della live su Tik Tok.
  • Clicca su Go Live.

Live su Tik Tok: chi può farle?

Questo ultimo paragrafo deluderà forse qualche aspettativa: per le dirette streaming su Tik Tok è necessario essere un tik toker già abbastanza popolare, perché questa funzionalità è al momento riservata soltanto agli utenti che hanno più di 1000 followers. Gli sviluppatori, anche in base al successo riscosso dalle live su Tik Tok, potrebbero però nel prossimo futuro decidere di aprire ad una maggiore fruibilità. Nel caso, le istruzioni su come fare le live su Tik Tok torneranno utili a tutti quelli che vorranno cimentarsi in questa sfidante funzionalità.

Come funziona Tik Tok e perché ha così tanto successo?

Se ancora non rientri nei tik tokers da oltre 1000 followers e non puoi fare le dirette su Tik Tok, puoi comunque cimentarti con tutte le altre funzionalità: quelle che hanno permesso all’app Tik Tok di diventare in breve tempo la piattaforma più in voga del momento, amatissima dai teenager e non solo. Sul social sono presenti anche volti conosciuti nel mondo degli influencer, nonché personaggi televisivi e sportivi.

Il successo è dovuto essenzialmente alla facilità di utilizzo e alla possibilità, aperta a tutti, di mettersi in gioco con creatività e di improvvisarsi performers. Trasformando così in realtà la profezia di Andy Warhol: “Nel futuro, ciascuno di noi potrà essere famoso per 15 minuti”. Soltanto che i 15 minuti di celebrità profetizzati dal genio della Pop Art diventano nel mondo dei social appena 15 secondi, ovvero il tempo massimo dei video che si possono realizzare sulla piattaforma Tik Tok.

I filmati possono essere corredati da effetti e da musiche che li rendono divertenti e accattivanti, purché gli utenti siano disposti a giocare con la fantasia e con la tecnologia. Per esempio scegliendo filtri che permettono di alterare l’immagine e di modificare la velocità di esecuzione del filmato. Mentre il meccanismo vincente dei followers, dei like con i cuori e delle condivisioni è uguale a quello degli altri social più ‘stagionati’, come per esempio del ‘nonno’ di Tik Tok, Facebook e del ‘fratello maggiore’, Instagram.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963