Windows-10-trucchi Fonte foto: g0d4ather / Shutterstock.com
TECH NEWS

Come utilizzare al meglio Windows 10

Windows 10 nasconde delle funzionalità nascoste che permettono di sfruttare al meglio il proprio computer senza dover installare programmi di terze parti

16 Gennaio 2018 - Windows 10 è un sistema operativo che ha fatto fare un deciso passo in avanti a Microsoft: facile da utilizzare, interfaccia utente molto lineare e tante funzionalità che permettono agli utenti di non installare software di terze parti. Nella maggior parte dei casi, però, queste funzioni di Windows 10 sono nascoste e gli utenti non ne conoscono l’esistenza.

Ad esempio, su Windows 10 è disponibile la funzionalità “Connessione Desktop remoto” che permette a un utente di collegarsi al computer di un amico che non riesce a risolvere dei problemi. Senza dover utilizzare applicazioni di terze parti o programmi a pagamento.  Un’altra funzione per sfruttare al meglio Windows 10 permette di registrare lo schermo del PC mentre si sta giocando. La feature è molto utile soprattutto per i giocatori professionisti che dopo aver giocato analizzano le loro sedute per capire dove migliorare.

Connessione Desktop remoto

Su Windows 10 è presente una funzionalità che permette agli utenti di aiutare i propri amici con problemi al computer. Invece di utilizzare applicazioni terze è possibile sfruttare l’app Connessione Desktop Remoto. Per accedere alla funzionalità basta digitare “Connessione da remoto” all’interno della barra di ricerca presente nella taskbar. Dopo aver avviato il programma, bisogna inserire il nome del computer del proprio amico per prenderne il controllo e capire cosa non va. Una funzione molto utile, ma che deve essere utilizzata solamente con l’assenso dell’altro utente.

Controllare se ci sono dei problemi all’hard disk

Se notiamo che le prestazioni del computer sono rallentate, il problema potrebbe essere l’hard disk. Se utilizziamo il computer da un paio di anni e non lo abbiamo mai formattato, è normale che le prestazioni siano peggiorate rispetto all’inizio. Per controllare se ci sono dei file particolati che stanno dando dei problemi, è necessario utilizzare il Prompt dei comandi. Per accedere a questa funzione, basta digitare “Prompt dei comandi” all’interno della barra di ricerca e cliccare sul primo risultato. A questo punto si dovrà premere su “Accedi come amministratore” e apparirà una schermata nera sullo schermo: si tratta del Prompt dei comandi. La prima operazione da fare è scrivere “sfc/scannow” in modo da controllare quali sono i file che danno problemi. Successivamente si dovrà inserire il comando “chkdsk/f” per controllare se l’hard disk ha dei problemi. Grazie a queste due operazioni scopriremo quali sono i problemi che affliggono la memoria del computer

Esportare i file in PDF

Grazie a una funzionalità introdotta su Windows 10 è possibile esportare qualsiasi file in PDF. Se ad esempio dobbiamo convertire un file Word in PDF, basta utilizzare la nuova funzione del sistema operativo. Per utilizzarla, è necessario entrare all’interno della sezione File, premere su Stampa e dalle opzioni scegliere “Microsoft Print to PDF”. Premendo su Stampa, si aprirà la schermata di salvataggio e si potrà convertire il file in PDF. Tutto molto facile e veloce.

Registrare lo schermo del PC

Per i giocatori incalliti che amano registrare le loro sessioni, su Windows 10 è stata inserita una nuova funzionalità che lo permette, senza la necessità di installare un programma di terze parti. Per attivare il programma basta utilizzare la scorciatoia tasto Win+G e sullo schermo apparirà un messaggio in cui vi verrà chiesto se state giocando. Rispondendo di sì apparirà una piccola barra con diverse icone, tra cui il pulsante rosso per iniziare a registrare.

Contenuti sponsorizzati