Libero
SMART EVOLUTION

DreameBot X30 Ultra debutta al CES 2024: caratteristiche e prezzo

Il nuovo robot aspirapolvere DreameBot X30 Ultra debutta al CES 2024 con caratteristiche tecniche di fascia alta per una pulizia completa della casa

dreamebot-x30-ultra Fonte foto: Dreame

Il CES 2024 è stata l’occasione per il debutto ufficiale di diversi nuovi prodotti per la Smart Home, tra i quali anche molti nuovi robot aspirapolvere. In occasione della fiera dedicata al mondo dell’elettronica di consumo, ad esempio, Dreame ha svelato ufficialmente il nuovo robot lava e aspira DreameBot X30 Ultra con stazione di ricarica dotata di serbatoi, confermandosi una delle aziende leader di questo settore che, negli ultimi anni, è letteralmente esploso grazie a tecnologie sempre più sofisticate.

DreameBot X30 Ultra: caratteristiche tecniche

Il nuovo DreameBot X30 Ultra ha una potenza di aspirazione pari a 8.300 Pa e può trasportare fino a 5 chilogrammi, riuscendo, quindi, ad adattarsi a vari contesti di pulizia, eliminando polvere e detriti dal pavimento.

Il robot integra un nuovo design per il condotto di aspirazione che è stato ottimizzando, stando a quanto rivelato dall’azienda, per consentire una pulizia completa su tutte le tipologie di superficie.

Tra le modalità di funzionamento ci sono Carpet Suction Boost, che va ad incrementare la potenza di aspirazione ad ogni passaggio, e Carpet Intensive Cleaning, per effettuare un doppio passaggio di pulizia con un livello di aspirazione e un rumore inferiore rispetto alla modalità standard.

DreameBot X30 Ultra ha un sistema di mappatura 3D per la pianificazione del percorso e dell’attività di pulizia, con ottimizzazioni specifiche per ogni stanza. Il robot è in grado di rilevare e evitare fino a 70 tipologie di ostacoli e, con il sistema  Anti-Tangle TriCut Brush, elimina il problema dei capelli aggrovigliati alle spazzole.

Tra le specifiche troviamo anche una batteria da 6.400 mAh che garantisce un’autonomia di aspirazione fino a 260 minuti. Con una singola carica, DreameBot X30 Ultra può pulire fino a 243 metri quadrati. Quando il livello di carica è basso, il robot, in autonomia, torna alla dock per la ricarica e poi è in grado di riprendere la pulizia da dove si era fermato.

C’è poi la tecnologia MopExtend RoboSwing che permette la rilevazione dei bordi e l’utilizzo del braccio flessibile integrato per la pulizia di angoli e fessure.

Il robot, inoltre, è in grado di rilevare tappeti, adattando il suo funzionamento di conseguenza. DreameBot X30 Ultra, in abbinamento alla stazione base, è in grado di auto-pulirsi, con lavaggio e asciugatura (con aria calda) delle spazzole.

DreameBot X30 Ultra: prezzo e disponibilità

Le vendite di DreameBot X30 Ultra  prenderanno il via il prossimo 28 febbraio, negli USA, con un prezzo di listino di 1.699,99 dollari. Per gli utenti che effettueranno l’acquisto al lancio, è previsto uno sconto, ottenibile riscattando il codice tramite il mini sito Dreame dedicato al CES 2024, che porterà il prezzo a 1.240,99 dollari.

Per il momento, invece, non ci sono informazioni in merito a una futura commercializzazione in Europa dove le vendite dovrebbero partire nel corso del secondo trimestre del 2024.

TAG: