Samsung Galaxy Fold Fonte foto: Samsung
ANDROID

Galaxy Fold arriverà a settembre: la conferma di Samsung

Samsung ha annunciato l'arrivo ufficiale per settembre del Galaxy Fold, il suo primo smartphone flessibile. Ecco come sarà

25 Luglio 2019 - Lo smartphone pieghevole Samsung Galaxy Fold arriverà ufficialmente a settembre, probabilmente durante l’IFA 2019 di Berlino (la fiera europea dedicata alla tecnologia più importante d’Europa) che si terrà dal 6 all’11 settembre. La casa coreana ha ufficializzato la presentazione (si spera) definitiva di questo dispositivo dopo mesi di accurati test.

Come molti già sanno, infatti, non è la prima volta che Samsung annuncia il Galaxy Fold: il primo annuncio risale a febbraio, ma gli esemplari fatti girare tra i giornalisti avevano troppi problemi e il lancio ufficiale è stato rimandato a data da destinarsi. In questi mesi Samsung ha effettuato decine di test di durabilità sul Galaxy Fold, dei quali ha dato anche testimonianza pubblicando dei video dove si vedono decine di braccetti meccanici che aprono e chiudono lo smartphone. Samsung oltre a fare alcune modifiche all’hardware rispetto al progetto originale ha anche migliorato ulteriormente l’interfaccia utente.

Come sarà il Samsung Galaxy Fold definitivo

E’ la stessa Samsung, in una nota ufficiale, a raccontare cosa ha cambiato del “vecchioGalaxy Fold per dar vita al nuovo:

  • La parte superiore e inferiore dell’area della cerniera sono state rinforzate
  • Sono stati inclusi altri strati metallici sotto il display Infinity Flex per rafforzarne la protezione
  • Lo spazio tra la cerniera e il corpo del Galaxy Fold è stato ridotto.

Secondo Samsung, quindi, lo schermo del Fold non è più fragile come prima e non c’è più il rischio che si insinui polvere e sporcizia all’interno della cerniera.

Samsung Galaxy Fold: la nuova interfaccia

Lato user experience, Samsung ha approfittato del tempo necessario a mettere a punto l’hardware per sviluppare anche l’interfaccia software. Ha ottimizzato decine di applicazioni per il software del Galaxy Fold e ha sistemato alcuni dettagli per rendere più comodo l’uso dello smartphone pieghevole. Ricordiamo, infatti, che il Galaxy Fold può essere utilizzato sia in modalità “tutto schermo” (quando il display e completamente aperto) che in modalità a schermo singolo (quando il display è piegato). App e sistema operativo, quindi, devono adattarsi in tempo reale alla modalità di utilizzo scelta dall’utente.