Libero
honor 70 Fonte foto: Honor / Weibo
TECH NEWS

Il nuovo sensore Sony IMX800 è meno evoluto del previsto

Il nuovo sensore fotografico di Sony doveva essere molto diverso da quello che è realmente, ma farà comunque ottime foto

Una delle caratteristiche più interessanti del nuovo smartphone Honor 70, appena presentato in Cina, è il sensore fotografico Sony IMX800. Di questo sensore si è parlato a lungo in passato e se ne prevedeva il debutto su Huawei P50 o su Google Pixel 6. Se ne prevedeva anche una dimensione molto diversa da quella finale.

Di Sony IMX800, infatti, si è detto spesso che sarebbe stato il primo sensore per smartphone da 1 pollice, al massimo 1/1,1 pollici. Non è così: Sony IMX800 ha una dimensione di 1/1,49 pollici. Cioè è grande, ma non grandissimo e, di certo, non è il più grande di sempre. Il sensore Samsung Isocell GN2 da 1/1,12, infatti, è di un bel po’ più grande del Sony IMX800 ed è sul mercato già da un bel po’, visto che ha fatto il suo debutto con lo Xiaomi 11 Ultra a fine marzo 2021. Tuttavia, anche nel mondo dei sensori fotografici, le dimensioni contano, ma non sono tutto. Ecco cosa ha di buono il Sony IMX800 e perché farà ottime foto.

Sony IMX800: caratteristiche tecniche

Precisiamo subito una cosa: sul sito ufficiale di Sony Semiconductor Solutions Group, divisione di Sony che produce i sensori fotografici per gli smartphone, non c’è alcuna informazione su IMX800. Ciò che sappiamo su questo sensore fotografico deriva da GsmArena, una fonte solitamente molto attendibile.

Sony IMX800 è dunque un sensore fotografico abbastanza grande, ma non grandissimo, con le sue dimensioni pari a 1/1,49 pollici. La risoluzione è di 54 MP e il sensore è in grado di fare il "binning" 4×1. Con questo termine si intende la possibilità di accorpare le informazioni captate da 4 pixel del sensore per creare 1 pixel dell’immagine finale.

In tal modo, dividendo 54 per 4, otteniamo una risoluzione finale di 13,5 MP che, assai probabilmente, viene poi arrotondata in basso nella risoluzione standard della maggior parte dei telefoni di oggi: 12 MP.

La dimensione fisica dei pixel del sensore fotografico Sony IMX800 è di 1 micrometro, ma con il binning attivato si ottengono pixel da 2 micrometri. Per capire di che dimensioni stiamo parlando: un globulo rosso è grande in media 8 micrometri.

Con questa dimensione è prevedibile che Honor 70, e tutti gli altri telefoni che adotteranno il sensore Sony IMX800, farà foto molto luminose anche in condizioni di illuminazione difficile: tipicamente controluce o, peggio ancora, con pochissima luce.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963