iphone pubblicita Fonte foto: New Africa / Shutterstock.com
APPLE

IPhone, come bloccare le pubblicità che ti tracciano

Apple raccoglie tramite iOS i dati sulle abitudini degli utenti e mostra pubblicità ad hoc, ma è possibile disabilitare il tracciamento. Ecco come fare

Tra i giganti del Web e dell’elettronica, Apple è considerata una delle aziende più rispettose della privacy e della sicurezza dei dati dei suoi utenti. Ma non lo è affatto: tanto quanto Google fa con Android, infatti, tramite il sistema operativo iOS Apple raccoglie tonnellate di dati.

L’azienda di Cupertino, infatti, ha una propria piattaforma di advertising personalizzato e targettizzato, tramite la quale raccoglie dati che poi vengono aggregati in “segmenti“, cioè gruppi di utenti con caratteristiche simili ai quali vengono inviate pubblicità simili. Secondo quanto afferma Apple un segmento viene creato solo se ci sono almeno 5.000 utenti che rispondono agli stessi criteri. Può sembrare molto, ma è pochissimo vista la quantità totale di utenti Apple nel mondo: oltre 1,5 miliardi, dei quali non meno di 200 milioni usano un dispositivo iOS come iPhone. Ecco alcuni suggerimenti per limitare il tracciamento su iPhone, sia da parte di Apple che di società terze.

Come evitare di essere tracciati da Apple

Il primo passo per limitare il tracciamento dei nostri dati da parte di iOS, cioè di Apple, è andare su Impostazioni > Privacy > Localizzazione > Servizi di localizzazione e deselezionare “Apple Ad da posizione“, cioè tutte le pubblicità basate sulla nostra localizzazione. Una mossa ancor più drastica è bloccare del tutto le pubblicità personalizzate di Apple: andiamo su Impostazioni > Privacy > Pubblicità e selezioniamo “Limita raccolta dati“. Ad ogni utente Apple, poi, corrisponde un “ID pubblicitario” che può essere azzerato resettandolo periodicamente. Per farlo dobbiamo andare su Impostazioni > Privacy > Pubblicità e scegliere “Ripristina ID pubblicitario“. In questo modo, in pratica, ogni volta che azzeriamo l’ID la raccolta dati ricomincia da zero su un altro ID.

Come evitare di essere tracciati da altre aziende

Dopo aver bloccato tutti i modi in cui veniamo tracciati da Apple, c’è da fare lo stesso con le altre migliaia di aziende in cui ci imbattiamo quotidianamente accedendo a siti Web, tramite Safari, o usando app. Per prima cosa andiamo su Impostazioni > Safari e selezioniamo “Impedisci il monitoraggio tra siti web” e “Blocca il tracciamento cross-site“. Per le app, invece, dobbiamo agire sulle autorizzazioni andando su Impostazioni > Privacy e selezionando ogni categoria di dati che ci interessa (Calendari, Promemoria, Microfono…). Per ogni categoria ci viene mostrato l’elenco delle app con accesso e, toccando ogni app, possiamo impedirgli di raccogliere quei dati.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963