Libero
La scuola cattolica film locandina Fonte foto: Warner Bros. Italia / Twitter
TV PLAY

La scuola cattolica: la vera storia dietro al film

Il film è uscito nel 2021 ed è tratto dall’omonimo romanzo di Edoardo Albinati: sta per arrivare in streaming su Netflix

Arriva su Netflix domani, 18 gennaio 2023, La scuola cattolica, film italiano del 2021 diretto da Stefano Mordini. La pellicola, nella quale recitano Benedetta Porcaroli, Emanuele Maria Di Stefano e Giulio Pranno, era stata presentata in anteprima fuori concorso alla 78esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia ed era poi uscita al cinema con divieto di visione ai minori di 14 anni. Tratta dall’omonimo romanzo di Edoardo Albinati, vincitore del Premio Strega nel 2016, la trama è corposa e si svolge a Roma nel 1975.

La scuola cattolica: la trama

Il protagonista e narratore della trama è Edoardo, studente dell’istituto scolastico maschile privato di stampo cattolico San Luigi. Il giovane racconta, da una prospettiva super partes, l’atteggiamento e le contraddizioni dei suoi coetanei e di altri personaggi che gli gravitano intorno, sottolineando il contrasto tra la rigida e soffocante morale cattolica impartita in aula e la tendenza a sottomettere i più deboli.

Edoardo e i suoi amici affrontano inizialmente i consueti problemi dell’adolescenza, ma non mancano situazioni personali e familiari via via più gravi, dolorose, morbose o drastiche. Il climax degli eventi raggiunge il culmine quando due compagni di scuola, Angelo e Gianni, adescano due ragazze di 17 e 19 anni (Donatella Colasanti e Rosaria Lopez), le portano in una villa al Circeo e le violentano e massacrano per giorni aiutati da un terzo amico. Rosaria perde la vita mentre Donatella, che si era finta morta, viene trovata ancora viva nel bagagliaio di un’auto.

La scuola cattolica: la storia vera

La storia raccontata da La scuola cattolica è vera? In parte sì. Il romanzo da cui è tratto il film è infatti un mix tra narrazione romanzesca, riflessione saggistica e memoir. Accanto agli elementi che sono frutto di finzione, quindi, c’è il racconto di fatti realmente accaduti e di alcune esperienze personali dell’autore, che, oltre a chiamarsi nello stesso modo del suo protagonista, è stato adolescente nello stesso periodo (anni ’70) e nello stesso luogo (un quartiere particolarmente benestante di Roma).

A essere realmente accaduto, poi, è il tristemente noto massacro del Circeo, compiuto effettivamente nel 1975 da alcuni ex alunni dell’istituto romano. Il libro – e così fa anche il film – in realtà non si sofferma in modo specifico su questo fatto di cronaca, ma ne racconta comunque le premesse, il contesto e in parte le conseguenze (ad esempio, il fatto che uno dei responsabili è tornato in libertà negli anni Duemila, uccidendo altre due donne).

La scuola cattolica in streaming

Di genere drammatico e della durata di un’ora e mezza, il film La scuola cattolica dal 18 gennaio è disponibile per la visione agli abbonati di Netflix in Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963