app iphone Fonte foto: Denys Prykhodov / Shutterstock.com
APP

Le app che consumano più batteria nel 2020

Un sito inglese ha stilato la classifica con le app più pericolose per la salute dello smartphone. Ecco quali sono

È assodato: alcune app consumano più energia rispetto ad altre. Il vero dilemma è saper quali sono queste app che mettono in difficoltà la batteria dello smartphone ogni giorno. Per scoprirlo viene in nostro aiuto una ricerca del sito web inglese Uswitch, che ha stilato una classifica delle app più energivore. Purtoppo le notizie non sono buone: la maggior parte delle app che consumano più energia sono quelle che utilizziamo maggiormente durante la giornata.

Stiamo parlando di Facebook, WhatsApp, Gmail, Chrome, YouTube, applicazioni utilizzate quotidianamente da miliardi di persone e che purtroppo richiedono anche un grosso sforzo alla batteria dello smartphone. Se la sera arriviamo con la batteria al 5% o siamo costretti a utilizzare un battery pack per una ricarica veloce all’ora di pranzo, la colpa è proprio la loro. Cosa fare, quindi? Eliminarle non è possibile, ma esistono delle valide alternative che permettono di risparmiare batteria e di arrivare a fine giornata senza troppi problemi, come ad esempio accedere a Facebook o Messenger da browser e non da app.

Quali sono le app che consumano più energia

Se Google e Facebook dominano nella classifica delle 10 app più assetate di energia. Ben cinque sono sempre di proprietà del colosso di Mountain View, Gmail, Google, Google Chrome, Waze e YouTube, mentre le altre appartengono sempre a Facebook: Facebook, Facebook Messenger e WhatsApp. Infine, due sole app non appartengono a questi due giganti: Uber e Amazon Alexa. Queste dieci app sono in grado di richiedere l’accesso combinato ad oltre 422 autorizzazioni sullo smartphone e ad attivare processi su processi.

Le altre posizioni

Dalla posizione numero 11 alla posizione numero 20 si tratta di app molto conosciute e utilizzate: Instagram è undicesima, dodicesima Telegram, tredicesima Twitter seguita da Tik Tok e Amazon Shopping.

Come prolungare la durata della batteria: i consigli di Uswitch

Di seguito i consigli di Uswitch per preservare la durata della batteria del vostro smartphone:

  • non caricarlo del tutto;
  • utilizzare un caricabatterie portatile;
  • disattivare Wi-Fi e Bluetooth quando non necessari;
  • attivare la modalità risparmio batteria;
  • disattivare il GPS quando non serve;
  • ridurre la luminosità dello schermo;
  • disattivare la vibrazione;
  • disattiva l’aggiornamento delle app in background;
  • evitare di utilizzare il controllo vocale;
  • scaricare un’apposita app per ottimizzare il risparmio della batteria.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963