Libero
APP

Microsoft rende migliori le videochiamate di Teams grazie all'AI

Migliora la qualità delle videochiamate su Teams grazie all'Intelligenza Artificiale, che riduce effetto eco e riverbero e migliora la luminosità dei video

Microsoft Teams, la piattaforma per videochiamate e riunioni online ha aggiunto nuove funzionalità basate sull’Intelligenza Artificiale. Migliorano la cancellazione dell’eco, la regolazione dell’audio in ambienti con acustica "difficile", la possibilità di parlare e ascoltare contemporaneamente senza interruzioni e migliora anche l’illuminazione del video.

I miglioramenti rientrano in un piano di aggiornamenti di Teams che sarà rilasciato e completato nei prossimi mesi. Chiunque abbia partecipato a una riunione online usando una piattaforma come Teams (e non solo Teams) è consapevole del fatto che i rumori di sottofondo e l’eco, sono due dei fattori che disturbano maggiormente quest’attività. Le nuove funzionalità si basano sull’AI poiché un vero e proprio sistema ANC, la cancellazione attiva del rumore basato sulla presenza dei microfoni non è possibile. Dunque viene usata l’AI che simula la presenza dei microfoni per pulire il suono mentre si usa la piattaforma Teams. I miglioramenti riguardano anche il video, che può essere regolato in condizioni di scarsa illuminazione, o che può essere ottimizzato in base al tipo di contenuto condiviso.

Miglioramento del suono su Teams con l’AI

Durante una videochiamata su Teams a volte si incappa nel fastidioso effetto eco causato dalla presenza troppo ravvicinata del microfono all’altoparlante. Grazie all’AI ora Teams riconosce il suono di un altoparlante e la voce dell’utente, eliminando l’eco.

Viene eliminato anche il riverbero tipico di quegli ambienti che hanno un’acustica scarsa. Grazie all’AI sparisce l’effetto di un suono che sembra provenire dalle profondità di una caverna.

Altro elemento migliorato è la possibilità di parlare e ascoltare contemporaneamente, esattamente come avviene nelle conversazioni in presenza. Tecnicamente si definisce audio full-duplex (bidirezionale) che viene riconosciuto da Microsoft Teams rendendo così il dialogo più fluido.

Infine, migliorata anche la cancellazione dei rumori di sottofondo, quei suoni tipici che possiamo subire durante una riunione con teams: l’allarme di un auto che suona o il cane del vicino che abbaia. Ebbene, grazie all’AI questi rumori saranno cancellati per ora su Teams per Windows (incluso Microsoft Teams Rooms), nonché per gli utenti Mac e iOS. Mentre in futuro sarà estesa agli smartphone Android.

Miglioramenti della qualità video

L’ottimizzazione dello schermo in tempo reale si adatta al contenuto che condividiamo migliorando la leggibilità dei documenti o la fluidità della riproduzione video. L’AI, inoltre, tiene conto anche dei limiti di larghezza di banda.

Migliorano, infine,  anche i filtri di luminosità e la messa a fuoco che offre sempre la luce migliore.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963