HOW TO

Operazione nostalgia: come convertire e riascoltare le vecchie cassette

Hai una preziosissima collezione di album musicali in audiocassetta? Non lasciare che il tempo distrugga la tua giovinezza: ecco 3 app per salvare i tuoi ricordi.

Nell’era delle app di streaming musicale le vecchie cassette audio sembrano un lontano ricordo. Eppure c’è chi ancora oggi vorrebbe continuare a poter apprezzare il suono caldo dei supporti ormai obsoleti, per riportare alla mente vecchi ricordi o semplicemente riuscire di nuovo ad ascoltare tracce audio non più reperibili. La domanda, però, resta sempre la stessa: come convertire le vecchie musicassette?

Nonostante le musicassette siano finite nel dimenticatoio da molto tempo, molte persone in casa conservano ancora i nastri, per affetto o perché custodi di momenti da ricordare. Purtroppo, tali supporti tendono a perdere di qualità nel tempo, oltre a rischiare di rimanere incastrati all’interno dei mangianastri o dispositivi portatili, rendendo del tutto impossibile ascoltare nuovamente quanto registrato. Fortunatamente, è possibile utilizzare degli MP3 converter, come Audacity, Ocenaudio e WavePad, in grado di portare sul computer (e su tutti gli altri device in grado di leggere questo formato audio) i contenuti delle vecchie audiocassette, senza ulteriori rischi per l’integrità dei supporti. Per farlo, è sufficiente avere un mangianastri con uscita audio in formato mini jack da 3,5 mm, un cavo con connettore mini jack su entrambe le estremità e un computer con un ingresso audio. Connessi i due dispositivi tramite cablatura, il gioco è quasi fatto. In alternativa è possibile usare degli appositi MP3 converter hardware, che semplificano moltissimo la vita e costano poche decine di euro.

MP3 converter: Audacity

Audacity è un software gratuito multipiattaforma, disponibile per Windows, macOS e Linux, che permette di acquisire l’audio in entrata e trasformarlo in formato MP3. Una volta selezionata all’interno dell’interfaccia la corretta sorgente audio (Windows DirectSound sul SO di Microsoft e Microfono esterno su Mac) per indicare al computer quali sono i suoni da carpire (evitando così di intercettare eventuali alert di sistema durante la registrazione).

Una volta selezionate le impostazioni corrette, è sufficiente premere il tasto Rec sul software e, allo stesso tempo, il tasto Play sul lettore di audiocassette, in modo da evitare eventuali tempi morti all’inizio del file. In ogni caso, dovessero presentarsi è sempre possibile rimuoverli successivamente. Se tutto è stato impostato nel modo giusto, il programma convertirà l’intera traccia audio fino all’interruzione della registrazione, tramite click sul tasto Stop, che in pochi istanti sarà pronta per l’ascolto.

MP3 converter: Ocenaudio

Anche Ocenaudio è un software gratuito, multipiattaforma, è ottimo per acquisire audio da una fonte esterna come le musicassette. Mantenendo lo stesso tipo di connessione, è possibile in pochi click portare sul proprio computer (indipendentemente dal sistema operativo installato) tutti i vecchi brani o registrazioni vocali presenti sulle audiocassette in formato mp3.

Per selezionare l’ingresso audio corretto è necessario accedere alle impostazioni presenti nel menu File e, successivamente, nel tab Sound. Alla voce Record Device/Options è poi sufficiente selezionare la fonte corretta in base alla connessione (nel nostro caso Default Device). Dal menu Export Audio, disponibile sempre sotto la voce di menu File, è invece possibile impostare i valori per il file MP3 che viene generato dalla registrazione. Per una qualità valida e un ingombro moderato, la scelta giusta potrebbe ricadere su un bitrate di 192 kbps.

Compiuti questi passi, basterà cliccare sul pulsante Rec presente nella barra degli strumenti presente in alto e avviare la riproduzione dal lettore di musicassette.

MP3 converter: WavePad

Un altro potente strumento, sempre gratuito per uso personale (per uso commerciale è necessario acquistare la licenza) e disponibile per i principali sistemi operativi ovvero Windows, macOS e Linux oltre ad Android e iOS, è WavePad. Dotato di un’interfaccia semplice, è un software piuttosto potente che compie egregiamente questo tipo di operazioni e non solo.

Anche con WavePad è importante selezionare la fonte audio corretta. Si può fare in maniera molto rapida tramite la barra disponibile in alto nell’interfaccia: da qui si seleziona la voce Home e si clicca sull’ultima icona, Options. Nella scheda che compare, bisogna entrare nel tab Recording, in cui sono presenti tutte le impostazioni dedicate alla registrazione.

Alla voce Device, dal menu a tendina è necessario cliccare su Default Sound In; per modificare qualsiasi livello delle impostazioni relative a questa voce, basta scendere alla voce successiva Input e selezionare Windows Record Mix. Completato il tutto, è sufficiente cliccare su Ok in modo da tornare alla schermata precedente.

Come per gli altri programmi, la registrazione si avvia dal pulsante Rec, presente in basso a sinistra, mentre per interrompere l’acquisizione audio è sufficiente cliccare su Stop. Una volta completato, si può salvare il tutto selezionando Save dal tab Home della barra superiore, avendo l’accortezza di scegliere Mpeg Layer-3 (.mp3) dalla voce Save as type presente nella finestra di salvataggio e selezionando il bitrate prima di dare l’ok definitivo.

MP3 converter hardware: la via più semplice

Una alternativa all’uso di questi software è quella di usare degli appositi MP3 converter hardware, che non sono altro che lettori di musicassette con un po’ di elettronica annessa che fa la conversione in automatico e salva i file MP3 direttamente su una chiavetta USB. Costano poche decine di euro e sono comodissimi. Eccone alcuni, disponibili su Amazon:

DIGITNOW! Wakkman MP3 Converter: 23,99 euro

Rybozen Cassette Player/MP3 Converter: 33,99 euro

LogiLink ua0281 Digitalizzatore di cassette con porta USB: 40,99 euro

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963