Libero
qualcomm snapdragon w5 gen 1 Fonte foto: Qualcomm
TECH NEWS

Ecco i nuovi chip per smartwatch Snapdragon W5 Gen 1

I nuovi Qualcomm Snapdragon W5 Gen 1 e W5+ Gen 1 sono ufficiali: più potenza, meno consumi, più funzioni in un chip più piccolo

Qualcomm ha presentato ufficialmente i nuovi chip per gli smartwatch di alta gamma e ha colto l’occasione per uniformare il nome di questa piattaforma a quella per gli smartphone. I nuovi chip per gli orologi intelligenti, quindi, si chiamano Qualcomm Snapdragon W5 Gen 1 e W5+ Gen 1. Questi due chip vanno a sostituire i precedenti Snapdragon Wear 4100 e Wear 4100+.

I vantaggi di W5 Gen 1 su Wear 4100, secondo Qualcomm, sono su tutti i fronti: autonomia, potenza, dimensioni, scalabilità e persino possibilità di offrire sui dispositivi nuove funzioni prima non presenti. C’è anche la compatibilità con tecnologie più moderne, come quella LPDDR4 per le memorie e il Bluetooth 5.3 per le connessioni e, soprattutto, c’è la possibilità di personalizzare la piattaforma in modo da personalizzare il prodotto, creando una gamma media ed una gamma alta di smartwatch con caratteristiche via via più interessanti. Tra i tanti dati tecnici da citare, uno fa immediatamente capire quanto Qualcomm stia puntando su questa nuova generazione di chip per smartwatch: il processo produttivo a 4 nm (lo stesso dei chip per smartphone top di gamma), contro i 12 nm dei chip Wear 4100.

Snapdragon W5 Gen 1: caratteristiche tecniche

Snapdragon W5 Gen 1 e Snapdragon W5+ Gen 1 sono SoC costruiti con processo produttivo a 4 nm, con architettura a 4 core Arm Cortex A53 affiancati da un coprocessore M55 e una GPU Adreno A702. Dati che ai più dicono poco, ma che promettono grandi vantaggi.

Secondo Qualcomm i nuovi chip, rispetto ai precedenti, sono due volte più veloci e consumano la metà. Sono anche più piccoli del 30%, cosa utilissima su un device con poco spazio, come uno smartwatch. I nuovi chip possono anche gestire sensori per la salute attivi tutto il giorno e andare in risparmio energetico profondo, quando richiesto.

Snapdragon W5 Gen 1: i primi prodotti

Qualcomm, presentando la nuova piattaforma Snapdragon W5 Gen 1, ha anche comunicato che i primi ad utilizzarla saranno Mobvoi e Oppo. I nuovi chip saranno compatibili con i sistemi operativi Google Wear OS, Android e Free RTOS. Non è stato specificato, ma è lecito darlo per scontato, che la nuova piattaforma sia compatibile con Google Wear OS 3.

Nessuna informazione ufficiale, infine, su quando arrivano i primi smartwatch con questi chip. L’indicazione dei primi due partner commerciale, però, è un chiaro indizio del fatto che non manca molto.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963