galaxy-a9 Fonte foto: web
ANDROID

Samsung A9 in arrivo: medio gamma con 4 fotocamere posteriori

L’azienda sudcoreana ha annunciato che il prossimo 11 ottobre 2018 lancerà il nuovo smartphone medio gamma con quattro fotocamere posteriori e verticali

18 Settembre 2018 - Samsung ha annunciato di recente un nuovo evento, previsto per l’11 ottobre 2018, nel quale annunciare a media e appassionati di tecnologia i medio-gamma della famiglia Galaxy A. In programma, secondo i soliti ben informati, dovrebbe esserci la presentazione di ben due dispositivi.

Samsung, che nei giorni passati aveva annunciato l’intenzione di voler puntare con maggior forza sugli smartphone di fascia media, dotandoli di componenti e funzionalità avanzate, dovrebbe togliere i veli dal Galaxy A 2018 e dal Galaxy A9 che, come lascia intendere il nome, dovrebbe avere caratteristiche che lo avvicinano al Galaxy S9 (secondo alcuni dovrebbe addirittura montare lo Snapdragon 845, quanto di meglio c’è oggi sul mercato dei SoC). Inoltre, lo smartphone dovrebbe avere ben 4 fotocamere posteriori e dovrebbe essere il primo dispositivo mobile in assoluto a presentare questa caratteristica. Il Galaxy A7 2018, invece, dovrebbe avere una scheda tecnica meno spinta, ma monterebbe ben tre sensori posteriori. Insomma, la casa sudcoreana sembra voler ribaltare la sua filosofia commerciale, puntando a rafforzare di pari passo tanto il settore dei top di gamma quanto quello degli smartphone dalle caratteristiche medio-alte.

Galaxy A9: il nuovo medio gamma di Samsung

La fotocamera a quattro sensori del nuovo Samsung A9 sarà separata dal resto della scocca del dispositivo grazie a una tacca nera. Una tacca che farà risaltare i sensori rispetto al colore del case che sarà nero (più chiaro rispetto alla tacca delle fotocamere), blu o rosa. Il dispositivo nella parte posteriore avrà anche il sensore fisico per le impronte digitali. Inoltre, il design della parte posteriore del dispositivo sarà leggermente ricurvo. Sul prossimo Galaxy A9 2018 troveremo sia il jack per le cuffie da 3,5 millimetri che il tasto fisico per attivare le ricerche vocali e intelligenti con Bixby, l’assistente vocale alimentato da intelligenza artificiale di Samsung. Il nuovo medio gamma di Samsung dovrebbe essere alimentato da processore Qualcomm Snapdragon 710 e supportato da 4GB di RAM. Per scoprire i tagli dello storage interno e la capacità della batteria bisognerà invece aspettare il prossimo 11 ottobre 2018 quando Samsung svelerà al mondo tutte le caratteristiche del suo nuovo smartphone. Per quanto riguarda il prezzo ci sono già alcune indiscrezioni che parlano di una cifra vicino ai 500 euro per il Galaxy A9 edizione 2018.

Contenuti sponsorizzati