Libero
samsung galaxy s21 fe Fonte foto: Samsung
ANDROID

Samsung è ancora la regina degli smartphone

I dati sulle vendite nel 2021 confermano che Samsung, nonostante tutto, è ancora leader del mercato: ha venduto più telefoni di Apple e Xiaomi

Samsung è ancora la regina degli smartphone, in un anno in cui il mercato dei dispositivi mobili è tornato ai livelli pre-pandemia. Lo afferma nel suo ultimo report Canalys, società di analisi del mercato tecnologico e mobile, che registra un aumento delle spedizioni del 7% rispetto al 2020 e vende Samsung prima tra i produttori di smartphone.

Nel 2021 sono stati spediti 1,35 miliardi di smartphone, raggiungendo il precedente picco del 2019. Di questi, il 20% (circa 275 milioni di unità spedite) è di Samsung. L’azienda sudcoreana mantiene il primato del 2020, superando sia Apple (230 milioni) che Xiaomi (191 milioni). Al quarto posto troviamo OPPO, seguita da Vivo, in forte crescita. La classifica dei primi cinque produttori di cellulari è invariata rispetto al 2020, poiché tutte le aziende sono state egualmente colpite dalla crisi dei semiconduttori e delle componenti scatenata dal Covid-19. Le aree del mondo in cui si comprano più smartphone sono l’Asia, in particolare i paesi del Sud-Est, il Medio Oriente, l’Africa e l’America latina.

Samsung domina la fascia alta

La pandemia non ha colpito il segmento degli smartphone di fascia alta – dichiara un analista di Canalys, Le Xuan Chiew – come hanno dimostrato Apple e Samsung“.

Samsung è stata particolarmente colpita da problemi di rifornimenti e la sua gamma più importante per volume, la serie Galaxy A, ha avuto problemi di disponibilità in tutto il mondo. Tuttavia il colosso coreano si è concentrato sulla redditività dei prodotti, in particolare del suo portfolio di fascia alta.

Le famiglie Samsung Galaxy S e Galaxy Z (i pieghevoli Samsung, nrd), secondo Canalys, sono state fondamentali per mantenere quote di mercato e per mantenere, nonostante i problemi del 2021, “guadagni incredibilmente sani“. La spasmodica attesa per l’evento di presentazione dei nuovi Samsung Galaxy S22 potrebbe essere considerato una conferma della buona salute del brand.

Perché Samsung punta sul 5G

La fascia bassa del mercato degli smartphone, affermano gli analisti di Canalys, ha subito maggiormente la grave carenza di componenti. Sono stati particolarmente colpiti i processori e, soprattutto, quelli 4G di fascia bassa: “La pandemia – afferma l’esperta del mercato Mobile di Canalys Nicole Peng – ha reso i consumatori più dipendenti dal mobile, dalla possibilità di salvare dati come i passaporti vaccinali al fare la spesa quotidiana“.

Per questo c’è stato un aumento importante della domanda di smartphone economici, a cui non corrisponde un aumento dell’offerta da parte dei produttori. Secondo i ricercatori, però, nel corso del 2022 dovrebbe ridursi lo squilibrio tra domanda e offerta nella fascia bassa e ci sarà una diminuzione del costo dei processori 5G.

Proprio gli smartphone 5G dovrebbero diventare i protagonisti del mercato nel corso del 2022: “Mentre i produttori più piccoli dovrebbero concentrarsi sulle opportunità per affrontare la domanda insoddisfatta dei singoli mercati – conclude la Peng – i leader di mercato dovrebbero rafforzare le proprie posizioni con prodotti con molteplici utilizzi, con una visione tecnologica e infrastrutturale che catturi le occasioni che ruotano attorno agli smartphone in un mondo digitale e interconnesso“.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963