signore degli anelli Fonte foto: Web
TV PLAY

Come sarà la serie TV sul Signore degli Anelli di Amazon

Tra poco ricominceranno le riprese in Nuova Zelanda e i fan sono già in subbuglio. Ecco tutte le indiscrezioni sulla nuova serie incentrata sulla Terra di Mezzo

L’annuncio di una serie tv de Il Signore degli Anelli ha messo in allarme i fan di Tolkien: molti sostengono infatti che la saga cinematografica sia intoccabile e non possa essere trattata in una manciata di stagioni in streaming. Nonostante ciò, la curiosità è tanta e molti attendono questo nuovo contenuto, che sarà distribuito su Amazon Prime Video.

L’azienda di Jeff Bezos ha investito tanto in questo prodotto e ora la Nuova Zelanda si prepara a riaccogliere la troupe per ricominciare ufficialmente le riprese della serie tv. Secondo le indiscrezioni le vicende saranno ambientate nella Seconda Era, molto tempo prima rispetto ai fatti raccontati nella trilogia di Peter Jackson. Purtroppo le indiscrezioni sulla trama e sui personaggi sono ancora poche e incerte, ma molti scommettono sarà un vero e proprio spettacolo in grado di soddisfare i fan e non. La data di uscita su Prime Video potrebbe essere nel 2021.

Serie tv Il Signore degli Anelli: iniziano le riprese

Fin da subito, Amazon ha annunciato che quella de Il Signore degli Anelli (dovrebbe intitolarsi proprio così) sarà una serie di punta del canale e per questo motivo verrà investito un importante budget in grado di non deludere le aspettative dei fan dell’Universo di Tolkien. Le uniche indiscrezioni riguardano le riprese che stanno per ripartire in Nuova Zelanda. Per il momento sono state registrate le prime due puntate della serie tv e la tabella di marcia resta invariata.

Infatti, secondo il calendario il set si sarebbe rianimato a settembre. La Nuova Zelanda ha saputo gestire efficacemente la diffusione del virus, dove le attività sono rimaste bloccate per un periodo limitato di tempo. In questi giorni le frontiere sono state riaperte per le troupe cinematografiche e, oltre a Il Signore degli Anelli, inizieranno anche le riprese di Avatar 2 di James Cameron.

I tecnici e gli attori potranno riprendere a lavorare solo dopo aver effettuato l’auto-isolamento di due settimane nel Paese: il protocollo è richiesto per tutti gli arrivi, soprattutto quelli dagli Stati Uniti.

Serie tv Il Signore degli Anelli: trama

Quando venne annunciata la serie tv, molti fan storsero il naso: un mostro sacro del cinema come Il Signore degli Anelli non poteva essere raccontato con una serie tv. Per tranquillizzare il folto pubblico di seguaci, l’azienda di Jeff Bezos chiarì fin da subito che il contenuto avrebbe affrontato solo storie ambientate nella Seconda Era, ovvero molto tempo prima rispetto ai fatti raccontati nella trilogia di Peter Jackson. Tuttavia, se la serie dovesse durare per molte stagioni, inevitabilmente arriverebbe a intrecciarsi con il film e quindi potremmo rivedere su piccolo schermo personaggi come Frodo e la sua Compagnia dell’Anello, Gandalf o addirittura Gollum.

La trama è affidata a J.D. Payne e Patrick McKay, che sono anche i produttori esecutivi. Per il momento però non ci sono molti dettagli sulla storia, a parte qualche rumor sull’ambientazione. Però si sa che i ideatori hanno stretto degli accordi con la Tolkien Estate per non stravolgere la linea cronologica degli eventi e altri riferimenti storici delle opere letterarie. Infine, non si hanno notizie certe neanche sul cast che dovrebbe contare però sulla presenza di Maxim Baldry e Robert Aramayo nel ruolo dei protagonisti. Per il momento gli appassionati di film e serie tv possono godersi le novità di luglio 2020 disponibili su Amazon Prime Video.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963