Libero
SCIENZA

"Si sentono suoni dal sottosuolo": un misterioso rumore sta terrorizzando una città

Dei suoni misteriosi provenienti dal sottosuolo stanno letteralmente terrorizzando un villaggio: cos'è che si muove e striscia sottoterra? E cosa succederà non appena si risveglierà?

Siamo abituati a pensare, per qualche strana ragione, che le minacce più "gravi" per il genere umano siano già in mezzo a noi, sulla superficie. O, al più, immaginiamo scenari fantascientifici con catastrofi che si abbattono dal cielo. E se invece qualcosa si muovesse nel sottosuolo, nelle profondità della Terra, dove nessun uomo può davvero arrivare?

A porsi queste domande, proprio negli ultimi giorni, sono gli abitanti di un villaggio in India. La gente del posto sta, infatti, fronteggiando qualcosa di misterioso e indecifrabile: si trova ad ascoltare, impotente, degli strani rumori provenienti dalle più recondite profondità del pianeta. Ma cosa sta succedendo davvero?

I misteriosi rumori provenienti dal sottosuolo

Era la notte di martedì 6 settembre quando alcuni abitanti del villaggio di Hasori, nello Stato indiano del Maharashtra, hanno iniziato a percepire che qualcosa non andava. Per la precisione, hanno iniziato ad ascoltare dei suoni strani, ovattati ma perduranti. Dapprima, buona parte degli abitanti del villaggio ha pensato a una tempesta o a un evento naturale in avvicinamento. Si è anche pensato a delle attività illecite in alcune delle vicine fattorie.

Tuttavia, i suoni hanno continuato a ripetersi e a ripetersi, giungendo alle orecchie, letteralmente, dell’intero villaggio. A questo punto in tanti si sono interrogati sulla loro origine e hanno compreso che i rumori non erano ambientali, né tantomeno lontani: erano sì attutiti, ma non dalla distanza, bensì dai metri di terriccio che separano il cuore della terra dalla crosta terrestre. Ciò che gli abitanti di Hasori hanno sentito sono fruscii, colpi e suoni che ricordano dei movimenti. E che continuano ancora oggi.

Cosa sono i suoni dal sottosuolo?

Va da sé che di fronte a un fenomeno tanto misterioso non tutti sono in grado di mantenere la calma. I sospetti degli abitanti del villaggio si sono mossi in due direzioni. Le ipotesi più fantasiose riguardano la presenza di una creatura misteriosa, mostruosa e gigantesca, che un tempo era dormiente e che adesso, per qualche strana ragione, si è risvegliata. Le ipotesi più razionali, invece, prendono in considerazione dei movimenti terrestri, che potrebbero portare a un terremoto.

D’altronde, il Maharashtra ha visto succedersi, in passato, diversi terremoti che hanno colpito in maniera anche consistente alcune città. Per la precisione, Hasori si trova a 28 kilometri da Killari, dove proprio un terremoto, nel 1993, si è abbattuto in maniera letale. Ai tempi, le scosse sismiche hanno ucciso oltre 9.700 kilometri e l’ipocentro del terremoto, di magnitudo 6.2, è riuscito anche a radere praticamente al suolo 10 villaggi nel circondario.

Terremoti e indagini per venirne a capo

Chiaramente, la possibilità che si tratti di segnali di un imminente terremoto è tutto fuorché rassicurante, specie considerando che il succitato evento sismico del 1993 è partito proprio dalle profondità della Terra, con "radici" ben ancorate a circa 10 kilometri di profondità, cosa che secondo gli esperti permette a calamità naturali come questa di fare più danni. Ciononostante, sapere di cosa si tratta permetterebbe di prevenire gli effetti più drammatici.

Eppure, pare che il mistero non sia risolto: gli esperti della Swami Ramanand Teerth Marathwada University of Nanded chiamati a indagare, infatti, sostengono che in realtà non ci siano delle vere e proprie tracce di attività sismica. Cosa sono, allora, questi strani rumori? Lo scopriremo più avanti, quando i ricercatori avranno dati sufficienti.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963