Libero
auricolari technics az60 Fonte foto: Technics
WEARABLE

Technics lancia due nuovi auricolari di alta gamma

Ufficiali due nuovi auricolari di alta gamma a marchio Technics: sono smart e costano relativamente poco, specie il modello senza ANC

Technics ha ufficializzato due nuovi auricolari true wireless di alta gamma dai nomi, purtroppo, non semplicissimi. Sono EAH-AZ60 ed EAH-AZ40, due prodotti che si differenziano per qualche aspetto – anche non secondario come l’ANC – ma che hanno in comune buona parte delle specifiche e prezzi competitivi (specie AZ40).

Technics non è del tutto nuova al segmento degli auricolari true wireless. Aveva già presentato un modello in questa categoria (EAH-AZ70W), ma a differenza dei recenti due EAH puntava tutto sulla qualità audio pagando più di qualcosa in termini di attitudini smart. Con questo progetto invece l’azienda controllata da Panasonic è intervenuta sul bilanciamento della “ricetta" precedente, spostando il punto di equilibrio verso le funzionalità smart pur non sottraendo troppo alla qualità di ascolto, specie con gli EAH-Z60. Se ci sarà riuscita lo dirà il mercato. Intanto ecco tutto sulle Technics EAH-AZ60 ed EAH-AZ40.

Le differenze tra Technics AZ60 e AZ40

La principale differenza tra Technics EAH-AZ60 e Technics EAH-AZ40 risiede nella presenza, sui primi ma non sui secondi, della cancellazione attiva dei rumori ambientali (ANC).

Ci sono poi, sempre sui primi, dei driver di dimensioni leggermente maggiori (8 mm invece che 6 mm), il che dovrebbe avere ripercussioni positive in termini di qualità audio, di quattro microfoni invece che tre per la soppressione di fruscii e rumori ambientali in chiamata, e infine della presenza del codec audio LDAC di Sony, che rispetto al classico codec AAC offre una qualità migliore.

Le caratteristiche comuni ai due nuovi auricolari Technics

Gli auricolari di alta gamma Technics EAH-AZ60 e Technics EAH-AZ40, tolte le differenze di sopra, sono pressoché identici. Entrambi hanno la certificazione IPX4 che farà piacere agli sportivi o agli amanti della vita all’aperto: così i due auricolari di Technics non soffrono gli schizzi, quindi pioggia o sudore, e sono pronti per essere utilizzati in qualsiasi condizione atmosferica.

Technics li ha dotati della tecnologia JustMyVoice che grazie ai tre microfoni dedicati sugli AZ40 e ai quattro sugli AZ60 assicura, secondo l’azienda controllata da Panasonic, delle chiamate “libere" dai rumori dell’ambiente circostante come il vento all’aperto o il traffico in città. Presente il Bluetooth multi point che consente di passare rapidamente da un dispositivo ad un altro, ad esempio dal laptop allo smartphone.

C’è il supporto nativo all’assistente vocale Amazon Alexa e ci sono due modalità che possono tornare utili a molti: la Natural Ambient, che porta in cuffia suoni e rumori esterni, utile quando si deve rimanere vigili su ciò che accade intorno, e la Attention, che secondo Technics è in grado di scindere le voci dagli altri suoni circostanti e portarle in cuffia.

Autonomia fino a sette ore e mezza o fino a 25 ore (con la custodia di ricarica) sia per Technics AZ40 che AZ60 senza LDAC e ANC, con un minimo di quattro ore e mezza per le AZ60 con LDAC e ANC attivi. 15 minuti di ricarica regalano fino a 90 minuti di ascolto.

Prezzi e disponibilità dei due nuovi auricolari Technics

Tanto i Technics EAH-AZ60 quanto i Technics EAH-AZ40 sono disponibili all’acquisto da questo mese, al prezzo suggerito al pubblico di 229,99 euro per i primi – in colorazione nera o argento – e di 149,99 euro per i secondi – in colorazione nera, argento o rosa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963