Libero
Cheugy tiktok Fonte foto: Simone - stock.adobe.com
APP

TikTok testa un nuovo pulsante di repost

Un nuovo pulsante su TikTok potrebbe rendere ancora più semplice la condivisione dei video: di cosa si tratta e quando potrebbe diventare disponibile

Pubblicare contenuti su TikTok potrebbe presto diventare ancora più semplice di quanto già non sia. Il merito, stavolta, va a una feature che andrà ad ampliare le possibilità offerte agli utenti dal frequentatissimo social network cinese amato, così da offrire loro un’esperienza utente ancora più piacevole ed avanzata di quella attuale.

A confermare la presenza della nuova funzionalità all’interno dell’interfaccia dell’applicazione è stato l’esperto digitale e social media consultant Matt Navarra, attraverso la pubblicazione di un cinguettio dedicato sul suo profilo Twitter. Si tratta di un’opzione che agevola, in particolare, la nuova pubblicazione di video già presenti sulla piattaforma. Con un tasto realizzato ad hoc, Repost consente dunque agli utenti di pubblicare ancora una volta un contenuto di proprio interesse incontrato durante la navigazione in un solo tap, al pari di una condivisione con un altro iscritto al social o su altre applicazioni come WhatsApp o Instagram.

TikTok, come funziona il repost

Secondo quanto riportato da Navarra, la funzionalità Repost non permetterebbe ai video pubblicati tramite tale modalità di apparire nella propria pagina profilo, insieme agli altri caricati singolarmente dall’utente. Gli unici a poter visualizzare il contenuto, stando all’esperto, sarebbero i follower del profilo che ha scelto di effettuare la ricondivisione e non potenzialmente l’intera platea di TikTok, al pari di quanto accade di consueto con l’aggiunta di una clip originale.

Altra caratteristica da non sottovalutare è quella della filigrana:, la condivisione tramite Repost, infatti, aggiunge in maniera completamente automatica il logo di TikTok sul video in questione. In questo modo, diventa evidente come si tratti di un contenuto non originale che, in precedenza, era già presente sulla frequentatissima piattaforma. In più, l’utente non rischia di incappare in problemi di violazione del copyright come invece accade quando il video viene scaricato e riutilizzato, senza alcun segno distintivo o collegamento all’utente originale.

TikTok, quando arriva il repost?

Proprio in queste ore, la funzione Repost sarebbe ancora in fase di test, sebbene risulti già disponibile per alcuni utenti della piattaforma in giro per il mondo che hanno avuto di notare la sua presenza, con tanto di icona a sfondo giallo che spicca al primo posto nella lista delle opzioni di sharing. L’azienda non ha fornito alcuna informazione sui tempi di rilascio ma, se i risultati della sperimentazione dovessero dimostrarsi positivi, non è escluso che possa presto essere resa disponibile per tutti quanti gli utilizzatori del social network.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963