HOW TO

Consigli su come fare i video su Tik Tok

Tik Tok è un social network utilizzato per creare e condividere brevi clip musicali. Scopri le sue caratteristiche e segui i consigli su come fare un video.

Tik Tok è il fenomeno social del momento e sta spopolando sul web conquistando ogni giorno migliaia e migliaia di giovani utenti. A differenza delle altre piattaforme social, Tik Tok è fondato principalmente sull’intrattenimento, e una delle sue caratteristiche principali è proprio la possibilità di esprimere la tua creatività con video divertenti, coreografie e canzoni in lip-sync. Con Libero Tecnologia scopri di più su questo popolarissimo social network e comincia subito a caricare i tuoi video!

Cos’è Tik Tok

Tik Tok, precedentemente conosciuta come Musical.ly, è un’innovativa app social che consente di caricare su di una piattaforma dei brevi video di intrattenimento. In pochi anni di attività l’app ha conquistato una fama straordinaria, arrivando a contare più di 150 milioni di utenti sparsi in tutto il mondo: immediatamente amata dai teenager, Tik Tok ha saputo conquistare anche un target più adulto e ha attirato l’attenzione di moltissimi influencer, che sono subito migrati in massa verso la nuova piattaforma.

La novità di questo servizio sta tutta nella possibilità di condividere il proprio talento oltre a poter interagire con gli altri utenti: l’app permette di condividere delle clip della durata tra i 15 e i 60 secondi, abbinate a musica, effetti sonori e filtri. Le clip comprendono balletti, mini-sketch comici, parodie musicali o lip-sync, e sono caratterizzate da un montaggio velocissimo e creativo. Il fatto che il social abbia centinaia di milioni di iscritti, poi, dà la possibilità di diventare molto popolari e costruirsi un seguito di milioni di follower.

Come funziona Tik Tok

La prima cosa da fare è scaricare l’app sul tuo smartphone: Tik Tok è disponibile gratuitamente sull’app store sia per il sistema operativo Android che per iOS, ed ha l’icona di una nota musicale con colori neon su sfondo nero. Una volta installata l’app potrai subito cominciare ad usarla per visualizzare i contenuti pubblicati dagli altri tik toker, ma per caricare i tuoi video dovrai prima registrare un account. Per creare un nuovo profilo puoi scegliere di utilizzare il tuo indirizzo email o numero di telefono, oppure puoi scegliere di connetterlo ad un altro account social come Facebook, Instagram, Twitter o Google.

A questo punto puoi cominciare a costruire la tua pagina, caricare la tua foto profilo e una breve biografia, e personalizzare il tuo feed. Nella barra del menù in basso trovi quattro pulsanti: il primo ti porterà nella Home, dove visualizzerai tutti i contenuti caricati dalla tua community nella sezione Per te, puoi cercare altri utenti da seguire e scoprire video su misura per te, selezionati in base ai tuoi gusti e interessi; ci sono poi il pulsante per caricare un nuovo video, accedere al centro messaggi per chattare con gli altri tik toker, e visualizzare il tuo profilo.

Come caricare video su Tik Tok

A questo punto sei pronto per caricare un nuovo video su Tik Tok. Farlo è semplicissimo, basta premere il pulsante centrale con il simbolo [+] e concedere all’app i permessi per utilizzare la fotocamera e il microfono del tuo telefono. Se hai già registrato il tuo video ti basterà importarlo dalla galleria, altrimenti questo è il momento di dare libero sfogo alla tua fantasia! Dopo aver scelto la clip è la volta dell’audio: cliccando su Aggiungi Suono, puoi scegliere la traccia da abbinare al filmato selezionandola tra le migliaia a disposizione nelle playlist dell’app; puoi anche impostare la velocità di riproduzione che preferisci.

Se hai terminato di registrare video, premi sul simbolo √, in modo da vedere la tua anteprima ed eventualmente apportare delle modifiche. Non mancano che gli ultimi ritocchi: cliccando l’icona dei tre cerchietti colorati potrai personalizzare il tuo filmato con numerosi effetti speciali e filtri. Utilizzando la modalità scatto selfie, puoi selezionare il tasto vlog per aggiungere scritte in movimento, adesivi, effetti 3D, occhiali, orecchie, musi di animali e molto altro.

Per aumentare la galleria dei filtri disponibili molti utenti scelgono di scaricare alcune app simili a Tik Tok per poi importare i video: le più famose sono Funimate, Like e Triller. Quando sei soddisfatto della tua creazione, premi su Avanti e poi su Pubblica. Se invece desideri salvare il video nell’app senza pubblicarlo, clicca Bozze. Premendo sul simbolo della freccia verso il basso puoi infine salvare il filmato nella galleria multimediale del tuo dispositivo, rendendolo disponibile per la pubblicazione su altre piattaforme.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963